Chiaro e Tondo

A.N.? Come iniziali di Amedeo Nazzari…

Chiaro e Tondo 52

Ricordo che quando ero piccolo, in certi pomeriggi estivi, guardavo con i miei genitori quei film vecchissimi e strappalacrime, rigorosamente in bianco e nero, che la Rai mandava ciclicamente in replica. Ricordo che si parlava sempre di tradimenti, bambine strappate alla madre malafemmina dal padre o viceversa (al padre indegno dalla madre afflitta per le ripetute cornificazioni). Eroe di queste vecchie pellicole era quasi sempre un attore di cui i più giovani ignoreranno del tutto il nome e cognome: Amedeo Nazzari. Ecco, mi sono detto, ora che il partito di AN non esiste più, fagocitato dal PDL, l'unico richiamo che possa esistere, nella mia memoria personale, alla lettura delle due lettere accostate è appunto quella di Amedeo Nazzari.

I passaggi in politica sono talmente veloci… che rischi di perderteli. Poco più di un anno fa Gianfranco Fini aveva sostenuto che mai AN sarebbe confluita nel PDL. Poco più di due settimane fa eccolo a tessere le lodi del PDL e la necessità che AN si sciogliesse in quel partito, in nome di determinati principi per la realizzazione dei quali i suoi "colonnelli" (Alemanno, Gasparri e La Russa) "dicevano sì con le labbra e no con gli occhi", durante il discorso da requiem per AN, come fatto notare da Eugenio Scalfari.

Tra i principi richiamati da Fini, quello della necessità dell'integrazione degli immigrati e l'inevitabilità di una società multietnica e munita d'un Parlamento che fa di tutto per tutelare i poteri di controllo e di garanzia delle minoranze. Così come la convinzione che dalla crisi economica si dovesse venir fuori con una scelta liberal democratica e non autoritaria.

Mah! Mi sono chiesto dunque cosa rimanesse di quelle radici, di cui certi militanti sono andati tanto fieri, fino all'ultimo, fino ai conclusivi congressi di partito, fin nel più piccolo sputo di paese. Anche da queste parti, tra congressi di Trani e dintorni, mi è capitato di leggere un documento che affermava che certe idealità e convinzioni, certe radici appunto, non sarebbero tramontate. Certi militanti col "santino" del duce nel portafoglio o addirittura di Hitler, (li ho visti coi miei occhi) cosa avranno pensato quando Fini ha pronunciato quel discorso? A questo pensiero ho provato, per loro, un magone intenso, proprio come quando vedevo i finali dei film di Amedeo Nazzari, in cui la bambina (metafora di sconfinata poesia) moriva o veniva portata via dal padre padrone (oggi Silvio B.) dalle braccia della mamma (la vecchia cara ideologia). Eh sì, che belli quei film. Mio padre si commuove ancora quando li rivede.
  • Politica
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale su Amet e Amiu, Mastrototaro: “La maggioranza da tempo aveva programmato una discussione sul tema delle municipalizzate” Consiglio comunale su Amet e Amiu, Mastrototaro: “La maggioranza da tempo aveva programmato una discussione sul tema delle municipalizzate” Il consigliere comunale ha inoltrato al sindaco “una nota di chiarimento sulla scelta di non voler esser protagonista di questa iniziativa”
Lascia il gruppo "Bottaro Sindaco": Giuseppe Mastrototaro si dichiara indipendente Lascia il gruppo "Bottaro Sindaco": Giuseppe Mastrototaro si dichiara indipendente Conferma il sostegno al sindaco e ringrazia il suo "ex gruppo consiliare"
Alloggi di via Austria e via Grecia, Cinquepalmi: «Chi paga l'Amministratore?» Alloggi di via Austria e via Grecia, Cinquepalmi: «Chi paga l'Amministratore?» «Ad oggi non esistono ancora i contratti di locazione tra Comune e inquilini»
A Trani la tappa di "Tampon Tax Tour" per sensibilizzare circa l'abbattimento dell'Iva sui prodotti igienico-sanitari femminili A Trani la tappa di "Tampon Tax Tour" per sensibilizzare circa l'abbattimento dell'Iva sui prodotti igienico-sanitari femminili Nel corso della manifestazione verrà firmato un manifesto che sarà consegnato al Parlamento
Sen. Assuntela Messina (Pd): "Il Governo dimostra attenzione verso la Puglia" Sen. Assuntela Messina (Pd): "Il Governo dimostra attenzione verso la Puglia" Stanziati 60 milioni fra Bari e Barletta per il rafforzamento dei porti
24 "Complimenti anche ai neo eletti": l'ironico sdegno del consigliere comunale Antonio Befano sull'assegno di fine mandato "Complimenti anche ai neo eletti": l'ironico sdegno del consigliere comunale Antonio Befano sull'assegno di fine mandato Il consigliere indipendente punta il dito contro il provvedimento regionale bipartisan
Briguglio torna alla carica: «Dovrebbero dimettersi assessori al Commercio e alla Sicurezza» Briguglio torna alla carica: «Dovrebbero dimettersi assessori al Commercio e alla Sicurezza» In un comunicato l'ex assessore annuncia il suo ritorno in politica dopo aver affrontato problemi di salute
Assenze, ma anche ritardi ed abbandoni: il consigliere Di Leo elenca progetti e atti di indirizzo non rispettati Assenze, ma anche ritardi ed abbandoni: il consigliere Di Leo elenca progetti e atti di indirizzo non rispettati Dalla cura dei Giardini di Villa Telesio al restauro della statua bronzea di Giovanni Bovio
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.