Chiaro e Tondo

Emorragie

Chiaro e Tondo 44

Avrebbero dovuto incarnare l'ultimo avamposto della rappresentanza politica cattolica, insieme alla defunta Margherita. Sembrava che dovessero riuscire a creare un "baluardo" contro lo strapotere berlusconiano; sembrava che potessero ricostituire un nuovo ago della bilancia; sembrava che aspettassero, in modo sornione che qualche "cadavere" politico passasse di qua o di là, per continuare ad irrobustire quella postazione in cui riconoscere un'identità cattolica in politica, che da queste parti costituisce ancora un elemento apprezzato dall'elettorato. L'ultima volta che affrontai questo argomento – i cattolici in politica, non come gruppo elitario o "riserva indiana"-, un rappresentante del centro – sinistra tranese mi disse: "Ancora con sta' storia dei cattolici in politica …? Qua siamo tutti cattolici!". Già – mi dissi – tutti cattolici – e in quel momento, e ripensando alla vicenda UDC o Margherita scomparsa, mi venne in mente il titolo del romanzo pirandelliano "Uno, nessuno, centomila".

Centomila si dicono cattolici; uno di essi vince (una volta ogni morte di Papa) e guarda caso proprio per il centro – sinistra (Avantario), nessuno fa reale rappresentanza, anzi. Mi rifiuto di pensare che l'UDC possa finire con l'emorragia di molti dei suoi componenti, solo perché non si accetta di stare all'opposizione e quindi non si vuole stare con gli ultimi, ma sul carro addobbato del vincitore (situazione anti – cristiana: stare coi potenti e non con chi passa per la via stretta, cioè l'opposizione); mi rifiuto di pensare che si fuoriesca dal partito UDC perché non accontentati precedentemente dai capi, in svariati modi, che qui non abbiamo spazio per elencare, anche perché diventeremmo pedanti, e ci si vendichi sbattendo la porta (altra situazione anti – cristiana: la vendetta); mi rifiuto di pensare che si lasci l'UDC perché sia arrivato da Forza Italia, qualche personaggio "suca voti", che faccia ombra ad altri (situazione anti – cattolica: non si accetta il prossimo, chiunque esso sia e specialmente se viene a rompere il mio orticello). Intanto l'emorragia continua… Si accettano prenotazioni per altri partiti, si accettano giustificazioni differenti da quelle scritte qui sopra, salvo mega accordo finale e risolutivo, mega magagna della politica in nome della "sucata" giusta di voti, col PD, di qua a non so quanti anni. Nell'attesa, si accettano scommesse.
  • Politica
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale su Amet e Amiu, Mastrototaro: “La maggioranza da tempo aveva programmato una discussione sul tema delle municipalizzate” Consiglio comunale su Amet e Amiu, Mastrototaro: “La maggioranza da tempo aveva programmato una discussione sul tema delle municipalizzate” Il consigliere comunale ha inoltrato al sindaco “una nota di chiarimento sulla scelta di non voler esser protagonista di questa iniziativa”
Lascia il gruppo "Bottaro Sindaco": Giuseppe Mastrototaro si dichiara indipendente Lascia il gruppo "Bottaro Sindaco": Giuseppe Mastrototaro si dichiara indipendente Conferma il sostegno al sindaco e ringrazia il suo "ex gruppo consiliare"
Alloggi di via Austria e via Grecia, Cinquepalmi: «Chi paga l'Amministratore?» Alloggi di via Austria e via Grecia, Cinquepalmi: «Chi paga l'Amministratore?» «Ad oggi non esistono ancora i contratti di locazione tra Comune e inquilini»
A Trani la tappa di "Tampon Tax Tour" per sensibilizzare circa l'abbattimento dell'Iva sui prodotti igienico-sanitari femminili A Trani la tappa di "Tampon Tax Tour" per sensibilizzare circa l'abbattimento dell'Iva sui prodotti igienico-sanitari femminili Nel corso della manifestazione verrà firmato un manifesto che sarà consegnato al Parlamento
Sen. Assuntela Messina (Pd): "Il Governo dimostra attenzione verso la Puglia" Sen. Assuntela Messina (Pd): "Il Governo dimostra attenzione verso la Puglia" Stanziati 60 milioni fra Bari e Barletta per il rafforzamento dei porti
24 "Complimenti anche ai neo eletti": l'ironico sdegno del consigliere comunale Antonio Befano sull'assegno di fine mandato "Complimenti anche ai neo eletti": l'ironico sdegno del consigliere comunale Antonio Befano sull'assegno di fine mandato Il consigliere indipendente punta il dito contro il provvedimento regionale bipartisan
Briguglio torna alla carica: «Dovrebbero dimettersi assessori al Commercio e alla Sicurezza» Briguglio torna alla carica: «Dovrebbero dimettersi assessori al Commercio e alla Sicurezza» In un comunicato l'ex assessore annuncia il suo ritorno in politica dopo aver affrontato problemi di salute
Assenze, ma anche ritardi ed abbandoni: il consigliere Di Leo elenca progetti e atti di indirizzo non rispettati Assenze, ma anche ritardi ed abbandoni: il consigliere Di Leo elenca progetti e atti di indirizzo non rispettati Dalla cura dei Giardini di Villa Telesio al restauro della statua bronzea di Giovanni Bovio
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.