Chiaro e Tondo

Gli eredi di Fantozzi

Chiaro e Tondo 70

Troppo facile ironizzare sugli impiegati, lo ammetto, specialmente su quelli del Comune di Trani poi… C'è un filo rosso che lega il loro rapporto con la comunità, ma soprattutto con l'autorità di governo. Spesso pagano più del dovuto, con l'accusa di lassismo, l' inefficienza conclamata della macchina amministrativa: tra personale scarso, assessori che evadono, nel senso che sono fuori stanza (che bella espressione, simbolo di distacco dalla realtà – routine, pausa rifugio in chissà quale paradiso personale, metafora dell'assenza come distacco dal mondo infame e popolato da mostri… Peccato che tutto venga pagato dal contribuente, cioè io, mammeta e tu che stai leggendo) e scompensi di varia natura (signorine delle pulizie che ti distraggono, fumo che invade il cervello, vero Pietro Lamacchia, ultimo strenuo baluardo antifumo nel regno della scartoffia affumicata?).

Ora a fronte di tutto questo che succede? Già la nomèa dell'impiegato è compromessa dal pregiudizio collettivo legato alla pigrizia dell'interessato (vabbè è un modo elegante per riportare un pensiero, ripeto pregiudiziale e disonesto: "non fanno un cazzo"), poi cominciamo a dire che gli togliamo facebook, gli togliamo il videogioco, tra un po' gli togliamo pure il WC per impedirgli di rinchiudersi per fumare in santa pace, con istituzione di bagno chimico in ogni ufficio, che dopo tre minuti spalanca automaticamente le porte in qualunque momento del "bisogno" l'impiegato si trovi: inizio, lavori quasi ultimati, preliminare, lettura del giornale, scrollamento finale o altro).

Bene: se diciamo via facebook, vuol dire che si presume l'utilizzo, così come per il videogioco e poi per le vecchie care parole crociate, oggi in ribasso, ma da riscoprire (facili e maneggevoli, si nascondono subito nel tiretto in caso di arrivo del bau bau). Quando finirà dunque questa caccia all'impiegato comunale di Trani, già pesantemente pizzicato con sputtanamento nazionale dalla vicenda dei cartellini timbrati dal collega e del relativo assenteismo? Quando qualcuno deciderà di fare una bella inchiesta su impiegati di altri enti mai citati, ma soliti rapportarsi al pubblico con la massima maleducazione e lassismo o strafottenza?

In questi altri casi l'utenza subisce inerme e nessuno va a togliere né facebook, né la maleducazione. Sono gradite segnalazioni dei lettori in merito. Tanto il forum garantisce, una volta tanto a fin di bene, l'anonimato. Salva il Fantozzi del Comune di Trani.
  • Dipendenti comunali
Altri contenuti a tema
19 Dipendenti comunali, Trani tra le città con più assenteisti Dipendenti comunali, Trani tra le città con più assenteisti Al tredicesimo posto secondo il rapporto Ermes 2017
Comune, dipendenti reticenti? Lorusso (Flp) non ci sta Comune, dipendenti reticenti? Lorusso (Flp) non ci sta Il coordinatore territoriale punta il dito contro le dichiarazioni della Iaculli
Nuovo Codice di Comportamento in Comune per i dipendenti Nuovo Codice di Comportamento in Comune per i dipendenti Le misure all'interno del nuovo piano nazionale contro corruzione e illegalità
Comune, il commissario "aggiorna" i dipendenti pubblici Comune, il commissario "aggiorna" i dipendenti pubblici Approvato il piano annuale per la formazione, costerà 24 mila euro
Mancata erogazione dei premi ai dipendenti comunali, la FLP pronta ad agire per via legale Mancata erogazione dei premi ai dipendenti comunali, la FLP pronta ad agire per via legale Federazione Lavoratori Pubblici: «Da tre anni senza incentivi»
Il sindaco di Trani premia con l'encomio quattro operatori di Polizia Locale Il sindaco di Trani premia con l'encomio quattro operatori di Polizia Locale Targa premio anche a cinque dipendenti comunali in pensione dal 2013
Un detenuto lavorerà per il Comune di Trani Un detenuto lavorerà per il Comune di Trani Sarà utilizzato per le attività del cantiere comunale
Doppio lavoro per un dipendente comunale: nei guai Sergio De Feudis Doppio lavoro per un dipendente comunale: nei guai Sergio De Feudis Secondo la Guardia di Finanza era anche amministratore condominiale
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.