Chiaro e Tondo

I professorini

Chiaro e Tondo 159

Avevamo da tempo auspicato la creazione di una nuova leva di politici tranesi: un po' raccomandati, un po' bravi per conto loro, un po' affabulatori, o apprendisti tali, si poteva pure fare. In ogni modo un gruppo di persone in grado di garantire un minimo di ricambio, rispetto a qualche stagionato rappresentante della classe politica di oggi. Di tanto in tanto, ogni quattro o cinque anni, faccio per me stesso e per voi lettori, un piccolo monitoraggio riguardo a queste nuove leve. Ogni volta – come diceva Vasco- ho sempre dinanzi la stessa immagine: a destra un gruppo di ragazzi pur volenterosi, ma ancora troppo invasati dalle vecchie teorie fasciste, insomma un po' troppo ancorati allo stereotipo "Patria Dio Famiglia", dopo di che, in varie occasioni, si presentano come una sorta di "coro muto", che si limita ad ascoltare il leaderino di turno, aspirante rampante: il già citato "Fabrizio l'euforico", che la butta sempre sull'euforia nelle cose che dice (appunto) e sul tono appassionato (che funziona sempre, pur parlando delle stesse tematiche). La nascita della Libreria di destra sarà pure un moto d'idea ad effetto, ma mi trasmette l'immagine della riserva indiana, della setta per adepti, del recinto per sole aquile, per professorini che hanno studiato sempre sullo stesso sussidiario.

Se guardo a sinistra, a parte il buon Bartolo, l'ex grande promessa della politica tranese, ora ripiegato su interventi iper- moderati in salsa dc, (che se li legge Tonino Di Pietro lo spedisce dritto nell'UDC), vedo, nella cosiddetta squadra Primavera, un'impressionante teoria di professorini col dito alzato, che esprimono sempre il loro verbo, convinti che le proprie certezze siano inattaccabili. Che i governi che hanno dinanzi, anche quelli passati retti da politici di sinistra, siano abitati da una massa di minchioni ;che se fossero loro a comandare farebbero questo, quell'altro e quell'altro ancora. Salvo poi, una volta che fossero giunti effettivamente al timone, martellare i maroni dei loro capi (mi ricordo della parabola del buon Fanelli, gran picconatore del governo Avantario, quando era in Rifondazione e costantemente all'opposizione interna:memorabili alcuni suoi aneddoti che mi confidò a suo tempo).

Ma ciò che m'interessa sono i giovani d'oggi: ho letto con una certa stizza la replica del consigliere Laurora (PD) all'avvocato Franco: quella nota è una summa di quanto detto: prende le distanze riferendosi all'età più avanzata dello stesso avvocato (non una trovata propriamente oxfordiana); gli dice che se vuole parlare deve iscriversi al PD e lo richiama sul modo giusto di fare politica (il suo). Per non parlare degli interventi del giovane Holden Ferrante: nella sostanza quasi sempre pertinenti, da par suo, ma molto spesso accompagnati, nella forma, da quel sopracciglio alzato, sintomatico di chi ha sempre la verità in tasca. Largo ai giovani!
  • Politica
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale su Amet e Amiu, Mastrototaro: “La maggioranza da tempo aveva programmato una discussione sul tema delle municipalizzate” Consiglio comunale su Amet e Amiu, Mastrototaro: “La maggioranza da tempo aveva programmato una discussione sul tema delle municipalizzate” Il consigliere comunale ha inoltrato al sindaco “una nota di chiarimento sulla scelta di non voler esser protagonista di questa iniziativa”
Lascia il gruppo "Bottaro Sindaco": Giuseppe Mastrototaro si dichiara indipendente Lascia il gruppo "Bottaro Sindaco": Giuseppe Mastrototaro si dichiara indipendente Conferma il sostegno al sindaco e ringrazia il suo "ex gruppo consiliare"
Alloggi di via Austria e via Grecia, Cinquepalmi: «Chi paga l'Amministratore?» Alloggi di via Austria e via Grecia, Cinquepalmi: «Chi paga l'Amministratore?» «Ad oggi non esistono ancora i contratti di locazione tra Comune e inquilini»
A Trani la tappa di "Tampon Tax Tour" per sensibilizzare circa l'abbattimento dell'Iva sui prodotti igienico-sanitari femminili A Trani la tappa di "Tampon Tax Tour" per sensibilizzare circa l'abbattimento dell'Iva sui prodotti igienico-sanitari femminili Nel corso della manifestazione verrà firmato un manifesto che sarà consegnato al Parlamento
Sen. Assuntela Messina (Pd): "Il Governo dimostra attenzione verso la Puglia" Sen. Assuntela Messina (Pd): "Il Governo dimostra attenzione verso la Puglia" Stanziati 60 milioni fra Bari e Barletta per il rafforzamento dei porti
24 "Complimenti anche ai neo eletti": l'ironico sdegno del consigliere comunale Antonio Befano sull'assegno di fine mandato "Complimenti anche ai neo eletti": l'ironico sdegno del consigliere comunale Antonio Befano sull'assegno di fine mandato Il consigliere indipendente punta il dito contro il provvedimento regionale bipartisan
Briguglio torna alla carica: «Dovrebbero dimettersi assessori al Commercio e alla Sicurezza» Briguglio torna alla carica: «Dovrebbero dimettersi assessori al Commercio e alla Sicurezza» In un comunicato l'ex assessore annuncia il suo ritorno in politica dopo aver affrontato problemi di salute
Assenze, ma anche ritardi ed abbandoni: il consigliere Di Leo elenca progetti e atti di indirizzo non rispettati Assenze, ma anche ritardi ed abbandoni: il consigliere Di Leo elenca progetti e atti di indirizzo non rispettati Dalla cura dei Giardini di Villa Telesio al restauro della statua bronzea di Giovanni Bovio
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.