Chiaro e Tondo

Ninni o' marziano e i problemi la...Titano

Chiaro e Tondo 106

Nell'area dell'opposizione tranese Ninni de Feudis sembra un marziano. E' un uomo ed un politico agli antipodi rispetto al personaggio politico cui fa riferimento (Tonino Di Pietro, ruspante capo dell'Italia dei valori), vive di fatto e sostanzialmente isolato rispetto al resto del centro – sinistra locale, col quale mantiene, con alcuni elementi, dei rapporti puramente formali. Ha una concezione della politica alta, a volte troppo alta, rispetto a certi suoi colleghi di opposizione che spesso, infatti, disprezza solennemente per "certi patetici comunicati stampa".Nel dialogo col Nostro, a volte sembra di parlare con un personaggio venuto fuori dalla New York manatthiana cara a Woody Allen o da qualche contrada parigina. Nulla a che vedere con il piccolo cabotaggio della politica tranese.

Quando cerca di riavvicinarsi a questa melma paludosa, paga un certo scotto legato a quella "elevatezza" di stile e contenuti che di solito ama toccare. Così forse si spiega il flop delle ultime elezioni provinciali, evidentemente troppo rozze, e quando tenta qualche affondo contro i "nemici" (in verità sostanzialmente non ne ha, tanto appare distaccato, anche negli eventuali "duelli"), sembra che stia pensando a ben altro: il prossimo quadro da acquistare, un corso di politica da tenere ai giovani. L'elevatezza teorica del suo io e della Politica secondo Ninni, lo ha portato, nell'ultima campagna elettorale a chiudere un comizio con un giudizio negativo sulla pista ciclabile, un tentativo di rapportarsi al reale, con risultato non efficace visti gli esiti, ma chiaramente contro la sua natura fatta di Elevatezza, di studio di teorie politiche, di strategie più o meno raffinate, ben coadiuvato dal suo alter ego Peppino Lattanzio.Ultimamente ha rastrellato un po' di personaggi politici provenienti da lidi differenti dal suo humus (Maiullari, Fanelli, Novelli), con quale criterio non sappiamo, al di là del principio sommatorio e delle capacità e/o curriculum, che lo avranno giustamente colpito, degli interessati. Ha una teoria della "raccomandazione" scontata ma simpatica per cui negli ultimi anni ha notato che c'è stato un livellamento nella richiesta di raccomandazione stessa ("non più solo i disperati che chiedono qualcosa purchè sia, ma anche professionisti, ceto medio – alto") e vorrei vedere, visto l'andazzo… (nda) E qui ci sarebbero voluti diecimila puntini sospensivi.

Ma stavolta merito e lode devono andare al Ninni che ha saputo regalarci un vero atto da opposizione, semplice, pulito, secco, inappellabile, efficace, che colpisce al cuore e viene dal cuore della macchina amministrativa che egli dimostra "scartullata", non col solito predicozzo da tv privata o da pallido comunicato, puntualmente non letto dai più. Ha svolto un atto semplice: ha pubblicato stralci delle relazioni di due dirigenti comunali, poi dimessisi, coerentemente, visto quello che avevano scritto, nei quali comunicavano il disagio personale avvertito per un Palazzo che, nei settori di competenza, in sostanza non funziona, presenta falle e mancanze, a cominciare dalla carenza di personale (cara amministrazione, a quando i concorsi per il Comune di Trani?). Quella "disfunzione" si ripercuote, vedi il "deserto" dei servizi sociali di questi anni, sulla vita della città. Sarà un atto apprezzato dagli addetti ai lavori, ma una volta tanto s'è intravisto un barlume d'intelligenza nel fare opposizione. Ed intanto i problemi la …Titano. Così, tanto per rimanere poco seri.
  • Politica
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale su Amet e Amiu, Mastrototaro: “La maggioranza da tempo aveva programmato una discussione sul tema delle municipalizzate” Consiglio comunale su Amet e Amiu, Mastrototaro: “La maggioranza da tempo aveva programmato una discussione sul tema delle municipalizzate” Il consigliere comunale ha inoltrato al sindaco “una nota di chiarimento sulla scelta di non voler esser protagonista di questa iniziativa”
Lascia il gruppo "Bottaro Sindaco": Giuseppe Mastrototaro si dichiara indipendente Lascia il gruppo "Bottaro Sindaco": Giuseppe Mastrototaro si dichiara indipendente Conferma il sostegno al sindaco e ringrazia il suo "ex gruppo consiliare"
Alloggi di via Austria e via Grecia, Cinquepalmi: «Chi paga l'Amministratore?» Alloggi di via Austria e via Grecia, Cinquepalmi: «Chi paga l'Amministratore?» «Ad oggi non esistono ancora i contratti di locazione tra Comune e inquilini»
A Trani la tappa di "Tampon Tax Tour" per sensibilizzare circa l'abbattimento dell'Iva sui prodotti igienico-sanitari femminili A Trani la tappa di "Tampon Tax Tour" per sensibilizzare circa l'abbattimento dell'Iva sui prodotti igienico-sanitari femminili Nel corso della manifestazione verrà firmato un manifesto che sarà consegnato al Parlamento
Sen. Assuntela Messina (Pd): "Il Governo dimostra attenzione verso la Puglia" Sen. Assuntela Messina (Pd): "Il Governo dimostra attenzione verso la Puglia" Stanziati 60 milioni fra Bari e Barletta per il rafforzamento dei porti
24 "Complimenti anche ai neo eletti": l'ironico sdegno del consigliere comunale Antonio Befano sull'assegno di fine mandato "Complimenti anche ai neo eletti": l'ironico sdegno del consigliere comunale Antonio Befano sull'assegno di fine mandato Il consigliere indipendente punta il dito contro il provvedimento regionale bipartisan
Briguglio torna alla carica: «Dovrebbero dimettersi assessori al Commercio e alla Sicurezza» Briguglio torna alla carica: «Dovrebbero dimettersi assessori al Commercio e alla Sicurezza» In un comunicato l'ex assessore annuncia il suo ritorno in politica dopo aver affrontato problemi di salute
Assenze, ma anche ritardi ed abbandoni: il consigliere Di Leo elenca progetti e atti di indirizzo non rispettati Assenze, ma anche ritardi ed abbandoni: il consigliere Di Leo elenca progetti e atti di indirizzo non rispettati Dalla cura dei Giardini di Villa Telesio al restauro della statua bronzea di Giovanni Bovio
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.