Inbox

«Caro sindaco, i veri disoccupati sono altri»

Lettera di protesta indirizzata al primo cittadino

In redazione è giunta una lettera di un disoccupato di Trani, indirizzata al sindaco Giuseppe Tarantini. Ecco il testo:

Caro sindaco, le scrivo nuovamente per segnalarle l'ingiustizia che esiste in questo mondo. C'è chi ha tanto e pretende sempre di più, mentre chi non ha niente continua a non avere niente, neanche l'interessamento delle istituzioni. Mi riferisco alla protesta dei lavoratori della filatura che da tre anni percepiscono un sostegno economico di 1000 euro al mese senza lavorare, oltre al fatto che molti di loro fanno un lavoro in nero, percependo altre entrate per riempirsi la pancia. E' veramente offensivo, nei confronti di chi ha perso il lavoro è non ha nessun sostegno economico per vivere e non sa come fare per mantenere la propria famiglia, che si continui a dare solidarietà e questi falsi disoccupati mentre i veri poveri soffrono in silenzio.

Mi fa rabbia quando passo dalla piazza della Repubblica e vedo quel gazebo piantato come una tenda da vacanze con persone sedute come se fossero al bar, e guardandoli bene mi accorgo che ognuno di loro svolge un'altra attività, chi il carrozziere, chi l'elettricista, chi il muratore, chi il calzolaio. Il loro capo si permette anche di cacciare chi non appartiene al suo sindacato.

La prego Signor Sindaco di verificare le cose che le sto scrivendo perché è pura verità. E non si faccia strumentalizzare da persone che non conoscono la vera sofferenza economica. Chi le scrive è un disoccupato che ha perso il lavoro da due anni è non ha nessun altro reddito e si rivolge ai genitori ed alla chiesa per mantenere la propria famiglia. Sono uno dei tanti veri disoccupati che non si prostituisce né ai sindacati e neanche alla politica per avere un posto di lavoro. Credo nelle Istituzioni e nella Chiesa come valore di vita, e spero sempre che possa arrivare, un giorno, il mio turno. Spero tanto che, chi strumentalizza il dramma della disoccupazione per ottenere di più di quello che ha, non venga mai preso in considerazione. Questo è il pensiero di tanti ed io ho avuto il coraggio di dirlo.
  • Pinuccio Tarantini
  • Ex filatura Franzoni
Altri contenuti a tema
Processo "Estati Tranesi", mercoledì la conferenza con i sei prosciolti Processo "Estati Tranesi", mercoledì la conferenza con i sei prosciolti All'Hotel San Paolo i protagonisti dell'annosa vicenda giudiziaria
La settimana del riscatto...solo per qualcuno: ecco i voti di Giovanni Ronco La settimana del riscatto...solo per qualcuno: ecco i voti di Giovanni Ronco Gargiuolo, Felice Di Lernia, Sotero-Loconte-Tarantini, Rutigliano, oltre a bilancio e "casa Bovio"
Scuola di formazione politica: buona la prima con Tarantini Scuola di formazione politica: buona la prima con Tarantini Intanto il centrodestra tranese si spacca ulteriormente, "veto" contro le partecipazioni
Politica, al via scuola di formazione targata centrodestra Politica, al via scuola di formazione targata centrodestra Primo appuntamento il 20 marzo con ospite Pinuccio Tarantini
Politica,  ma non solo. Tutti i "voti" e i volti della settimana appena trascorsa Politica, ma non solo. Tutti i "voti" e i volti della settimana appena trascorsa Menzione speciale per Chiara Mastrototaro nelle pagelle di Giovanni Ronco
Se ne va Salvatore Tatarella: il cordoglio di Trani Se ne va Salvatore Tatarella: il cordoglio di Trani I messaggi di dolore di Pinuccio Tarantini e Raimondo Lima
L’ipocrisia su Palazzo Beltrani e il cardinal Tarantini giudice da talent L’ipocrisia su Palazzo Beltrani e il cardinal Tarantini giudice da talent Dall'1 gennaio vigili e protezione civile rispondono a comandante Cuocci e sindaco, non all’assessore
Caos antenne telefoniche, arriva l'infomazione dei Verdi Caos antenne telefoniche, arriva l'infomazione dei Verdi Sabato 24 fissato incontro organizzato con Legambiente
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.