Articolo 97
Articolo 97
Inbox

Presidio territoriale di assistenza, lettera aperta al presidente Emiliano

Il movimento civico Articolo97: «Questione di livelli»

QUESTIONE DI LIVELLI

Abbiamo letto ieri, quasi in contemporanea, sulle testate locali, dell'arrivo a Trani, nell'ex ospedale S. Nicola Pellegrino, del Presidente Emiliano per l'inaugurazione, al livello "meno uno", della nuova risonanza magnetica e poi abbiamo anche letto della "promozione" ad ospedale di "Primo Livello" dell'Ospedale Umberto I di Corato (prima destinato alla quasi chiusura). Ecco riteniamo che la differenza sia tutta qui, è questione di livelli. Di livello della politica coratina (di primo livello) e di livello della politica tranese (livello meno uno).

Non c'è stato un solo soggetto politico tranese, dal Sindaco, ai consiglieri regionali (anche quelli razzolanti nell'aia di Trani), ai consiglieri comunali di maggioranza, trionfanti solo nelle dirette social e nei selfie, in grado di contrattare alcun tipo di livello. Emiliano ci ha regalato la Risonanza Magnetica, al livello meno uno, ed il fondamentale arco sterile e basta. Basta così quindi, e tutti ad applaudire a livello meno uno. Non un ripensamento neanche su quanto votato all'unanimità dal Consiglio Comunale tranese in data 17/05/2018, n° 65, sul minimo sindacale della rifunzionalizzazione del Pronto Soccorso, nessuna resipiscenza, tutti a stringere la mano ad Emiliano a livello meno uno.

Nessun progetto qualificante, caratterizzante, per il futuro Presidio Territoriale di Assistenza che, al momento, rappresenta solo la nuova allocazione fisica (una mera scatola, un contenitore) di quanto precedentemente contenuto nell'ex Ospedaletto pediatrico e qualche "spicciolo" sparso. Ogni politico che ieri ha stretto la mano ad Emiliano si trova naturalmente a suo agio al livello "meno uno". Capite la differenza fra i politici di livello "meno uno", non in grado di ottenere neanche un banalissimo Punto di Primo Intervento (come votato nella succitata delibera di Consiglio Comunale) ed i politici di "Primo Livello" in grado di far cambiare idea in regione e trasformare (promuovere) un ospedale in pericolo di chiusura in un Ospedale di Primo Livello, dotato di reparti qualificanti? Come mai a Corato sono riusciti a far ragionare Emiliano? Come mai i nostri sotterranei politici no?

Cari concittadini ricordatevene alle prossime elezioni del 2020, e scegliete il livello dove sprofondare, mentre gli elettori delle città vicine scelgono intelligentemente da tempo l'ascensore su cui salire.

Movimento Civico Articolo97 - Trani


  • Ospedale
Altri contenuti a tema
8 Aumentiamo i posti letto e utilizziamo la terapia intensiva, Palumbo: «Riapriamo l'ospedale di Trani» Aumentiamo i posti letto e utilizziamo la terapia intensiva, Palumbo: «Riapriamo l'ospedale di Trani» Il candidato sindaco scrive al presidente della Regione Emiliano
24 Ora è il momento di agire, Cirillo: «Riapriamo l'ospedale di Trani» Ora è il momento di agire, Cirillo: «Riapriamo l'ospedale di Trani» Lettera aperte del consigliere per sensibilizzare le istituzioni e i cittadini: «Facciamo sentire la nostra voce»
17 Buone notizie: è definitivamente guarito il primo paziente affetto da Coronavirus della Bat Buone notizie: è definitivamente guarito il primo paziente affetto da Coronavirus della Bat Il 47enne tranese oggi tornerà a casa per riabbracciare la sua famiglia
Coronavirus, piano di emergenza nella Regione Puglia per i posti di terapia intensiva Coronavirus, piano di emergenza nella Regione Puglia per i posti di terapia intensiva Emiliano, Montanaro e Lopalco: «Subito 209 posti dedicati all’emergenza nell’ipotesi che si arrivi a 1000 ricoverati»
2 Emergenza sanitaria, Tomasicchio: «La riapertura dell'ospedale di Trani in perfetta sintonia con il decreto» Emergenza sanitaria, Tomasicchio: «La riapertura dell'ospedale di Trani in perfetta sintonia con il decreto» Replica del consigliere al dirigente dell'Asl Bt
3 «Affrontiamo un'emergenza con l’evidente timore di non avere posti letto a sufficienza» «Affrontiamo un'emergenza con l’evidente timore di non avere posti letto a sufficienza» Il consigliere Tomasicchio propone di riaprire almeno l'ultimo piano dell'ospedale di Trani
Coronavirus: attivati i protocolli nella Asl Bat Coronavirus: attivati i protocolli nella Asl Bat Pronti a riservare una ambulanza o un ambulatorio di un Pronto Soccorso per le gestione immediata di eventuali pazienti
1 Ospedale Trani, Ventola: «Il Pd dice falsità, è il centrosinistra che lo ha chiuso» Ospedale Trani, Ventola: «Il Pd dice falsità, è il centrosinistra che lo ha chiuso» Il consigliere regionale ricapitola scelte e fatti compiuti dal 2002 ad oggi
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.