Mappa della provincia Bat
Mappa della provincia Bat
Inbox

Provincia Bat, dopo un anno ancora ultima in tutto

Il presidente Unimpresa commenta la classifica del Sole 24 ore

E' trascorso esattamente un anno dal rapporto sulla Qualità della vita promosso da Italia Oggi-Università La Sapienza di Roma con il quale si fotografava la situazione riferita all'anno 2016 su affari e lavoro, ambiente, criminalità, disagio sociale e personale, popolazione, servizi finanziari e scolastici, sistema salute, tempo libero, tenore di vita. Il risultato posizionava il territorio della Provincia di Barletta-Andria-Trani nelle ultimissime posizioni passando, nella classifica finale della Qualità della Vita, all'82esimo posto sulle 110 Province esaminate, perdendo molte posizioni rispetto agli anni precedenti posizionandosi verso la coda della classifica nonostante nelle altre province medio-piccole la qualità della vita è stabile o in miglioramento.

Fattori di negatività quali l'elevatissimo tasso di disoccupazione; l'emergenza ambientale e sanitaria; l'emergenza criminalità; il pauroso tasso di disagio sociale e povertà diffusa; l'elevato tasso di popolazione che sta continuando ad abbandonare questo territorio e delle imprese che preferiscono investire altrove i propri capitali; i servizi scolastici non certo eccellenti; il rapporto salute incerto e molto preoccupante rispetto alle malattie mortali; tasso di mortalità e patologie diffuse; la carenza di infrastrutture culturali e per il tempo libero e un generale diffuso senso di disagio che condiziona profondamente il tenore di vita dei cittadini.

A distanza di un anno esatto giunge il Rapporto del Sole 24 Ore che non solo conferma quelle negatività ma rincara la dose facendo scalare ancora più in basso la bistrattata Provincia di Barletta Andria Trani che si posiziona al posto numero 104 sulle 110 province italiane, praticamente ancora ultima in tutto. L'analisi evidenzia le negatività della sesta Provincia su elementi quali: "Reddito, Risparmi, Consumi" (posto 91esimo); "Affari, Lavoro, Innovazione" (posto 97esimo), "Ambiente, Servizi, Welfare" (posto 101esimo), "Demografia, Famiglia, Integrazione" (posto 96esimo), "Giustizia, Sicurezza, Reati (posto 50esimo).

Di nuovo bloccata quindi la classe politica, dirigente e poliasservita locale. C'è ancora molto da studiare.

Savino Montaruli,
presidente associazione "Io ci sono!"
  • Provincia Bat
Altri contenuti a tema
Precipitò nel vuoto a Barcellona, la Bat decide di contribuire alle cure mediche Precipitò nel vuoto a Barcellona, la Bat decide di contribuire alle cure mediche La presidenza sollecita Comuni e scuole per aiutare la giovane Chiara
2 Elezioni provinciali, parla il neoeletto Pasquale de Toma Elezioni provinciali, parla il neoeletto Pasquale de Toma «Questo mio ruolo possa aiutare Trani ad avere una dignità maggiore nel territorio»
1 Ecco gli eletti del nuovo consiglio provinciale: di Trani i consiglieri De Toma e Avantario Ecco gli eletti del nuovo consiglio provinciale: di Trani i consiglieri De Toma e Avantario Nessun intoppo per le operazioni di spoglio. Su 226 aventi diritto al voto hanno partecipato solo 166 elettori
1 In corso le elezioni provinciali di secondo livello In corso le elezioni provinciali di secondo livello Chiamati al voto sindaci e consiglieri dei 10 comuni della Bat
Elezioni provinciali, la potenziale composizione del Consiglio a poche ore dal voto Elezioni provinciali, la potenziale composizione del Consiglio a poche ore dal voto L'elenco dei più suffragati tra intuizioni e pronostici
American Express, soddisfatto l'avvocato Assumma: «Una vittoria sotto tutti i punti di vista» American Express, soddisfatto l'avvocato Assumma: «Una vittoria sotto tutti i punti di vista» Interviene il penalista che ha assistito i manager della società dalle accuse di truffa e usura ai danni dei cittadini della Bat
Elezioni provinciali tra tumulti ed esclusioni, il centrodestra: «Le nostre liste sono legittime» Elezioni provinciali tra tumulti ed esclusioni, il centrodestra: «Le nostre liste sono legittime» Le forze politiche sotto il simbolo "Insieme per la Bat" si pronunciano alla vigilia delle decisioni del Tar
1 La lista "Fronte democratico" esclusa dalle provinciali Bat La lista "Fronte democratico" esclusa dalle provinciali Bat Smacco per l'ex sindaco di Bisceglie Francesco Spina e il presidente della regione Michele Emiliano
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.