La NarraVita

Francesca: la donna del Vino

Alla scoperta dei valori del passato e dei progetti futuri con la De Leonardis

Abbiamo preso un caffé in centro e mi ha colpita l'aria sognante, la compostezza e l'eleganza di Francesca De Leonardis che ci tiene a dirmi che prima di essere tutto quello che mi dirà, lei è una moglie ma soprattutto è una mamma di due baldi giovanotti che fanno stragi di cuore. Il suo è l'esempio vivente di una donna capace di reinventarsi e riscoprirsi e di non abbattersi di fronte a nessuna delle situazioni che la vita ci mette davanti e in effetti dopo aver lavorato come impiegata, a seguito della tanto menzionata crisi ha perso il lavoro.

Ma non si è fermata e con l'appoggio della sua famiglia e seguendo le proprie passioni ed emozioni ha deciso di seguire un corso alla Bocconi relativo al turismo eno-gastronomico. Questo percorso non ha fatto altro che rafforzare il suo pensiero e le sue idee che coinvolgono la sua amata città Trani, ossia quello di creare con il supporto di tutti, un vero e proprio turismo d'eccellenza. Torna lo sguardo sognante di chi guarda il magnifico porto di Trani e viene sopraffatto dai ricordi e dai desideri, il desiderio di portare Trani alla bellezza che merita attraverso il turismo, attraverso il cibo ma soprattutto attraverso il vino.

Uno dei ricordi della sua infanzia che mi racconta è legato al momento della pigiatura, un'attività ormai dimenticata, lontana dalle prospettive dei giovani moderni. Legata al senso di genuinità, legata al rispetto delle tradizioni, dei mos e dei costumi della tradizione, Francesca mi racconta che adora fare la spesa nei mercati, dai contadini locali che ancora vendono i prodotti delle loro terra, disinteressati dal processo di industrializzazione che ha invaso tutto e che si è appassionata a questo mondo, studiandolo nel dettaglio e per come lo racconta me l'immagino con la lente d'ingrandimento a studiare testi e volumi presso l'Archivio di Stato.

Attualmente è ufficialmente una delle donne del vino e vice-delegato dell'ONAV Bt, organizzazione nazionale non a scopo di lucro che si occupa non solo della promozione del prodotto locale ma anche di corsi per promuovere la cultura del vino. Tutta la formazione di Francesca è frutto di sforzo, sacrifico e grandissima passione ed è ormai da tempo che offre una vera e propria consulenza eno-gastronomica alle realtà consolidate della città ed anche alle realtà più giovani. Basti pensare al brillante risultato della sua collaborazione con Il Vecchio e Il Mare e il giovanissimo chef Francesco Di Terlizzi con cui ha realizzato "La Bruschetta Di Trani", frutto del connubio tra la pietra, i sapori tipici e il moscato, emblema della nostra terra.

Ha un obiettivo fondamentale, quello di portare a Trani i turisti ma non solo nell'ambito della stagione estiva, vuole spingere all'eccellenza, vuole crescere e tramettere questa tradizione brillante di cui siamo inconsapevoli figli.

E' una donna sveglia e con le idee chiare, amante del lavoro e del sacrificio. Impegnata in numerosi progetti scolastici, fiere ed eventi, viaggia spesso per arricchire il suo bagaglio culturale. Moglie amata e fortunata, madre attenta perché i suoi figli abbiano cura non solo delle persone ma anche delle cose, ostile allo spreco e allo sperpero, trova anche il tempo per fare la spesa, prodotto per prodotto e per lavorare assiduamente affinché il sogno diventi realtà. Un po' come le mamme di una volta eppure lei ha da poco superato i quarant'anni.
Francesca De LeonardisFrancesca De LeonardisFrancesca De LeonardisFrancesca De LeonardisFrancesca De LeonardisFrancesca De Leonardis
  • Vino
  • La "NarraVita"
Altri contenuti a tema
Torna a Trani la Degustazione Casual, la festa del vino italiano ed europeo Torna a Trani la Degustazione Casual, la festa del vino italiano ed europeo Al Vecchio e il Mare il 6 settembre una serata con le migliori bottiglie estere e locali e buon cibo
58 Il rilancio del Moscato di Trani, dolce nettare doc: le proposte in un convegno sul tema Il rilancio del Moscato di Trani, dolce nettare doc: le proposte in un convegno sul tema In progetto la riproposizione del Consorzio, ma c'è bisogno di grande impegno
Tutto pronto per Sweetly, l'evento dedicato al moscato di Trani Tutto pronto per Sweetly, l'evento dedicato al moscato di Trani Appuntamento questa sera in Villa Comunale, conduce Lucia De Mari
A Trani Sweetly, percorsi e discorsi sul moscato di Trani A Trani Sweetly, percorsi e discorsi sul moscato di Trani Una giornata all'insegna di degustazioni di una eccellenza del territorio tranese
“Wine save the Queen”, il Bubbles di Trani pronto per l'estate “Wine save the Queen”, il Bubbles di Trani pronto per l'estate Luca Palmieri sarà il nuovo manager della struttura
La degustazione dei vini La degustazione dei vini Un approfondimento a cura della beverage menager Ludovica Diaferia
Affinamento e maturazione in botti e barriques Affinamento e maturazione in botti e barriques Un nuovo approfondimento a cura della beverage manager Ludovica Diaferia
1 Vinificazione dei vini dolci: intervista a Domenico Valente, giovane vitivincoltore tranese Vinificazione dei vini dolci: intervista a Domenico Valente, giovane vitivincoltore tranese Un approfondimento a cura della beverage menager Ludovica Diaferia
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.