Bottaro e Ivana D'Agostino
Bottaro e Ivana D'Agostino
Le Pagelle

Noleggio auto con conducente, per il bando si attende ancora: 4 in pagella per D'Agostino

Candidati sindaco 2020 e differenziata con riserva. Tutti i voti della settimana

Assessore Ivana D'Agostino, voto 4: ascolto con interesse l'intervista nell'ospitata a Teledehon dall'amico Francesco Rossi. Frasi di circostanza, come i giocatori fuori dagli spogliatoi dopo la partita, concetti più o meno già sentiti, poi all'improvviso la frase shock:" Stiamo lavorando al bando noleggio auto con conducente". Il mio amico veterinario Francesco Ventura (voto 8 per la schietta saggezza) esclamererebbe: "Angoor a lavore' !". In effetti non é possibile che ad un anno e mezzo dallo scadere del mandato di questa amministrazione, un assessore dica che si sta ancora lavorando al bando di un'iniziativa annunciata un anno e mezzo fa. É vero che l'attesa prolunga il piacere, ma qua ci vogliono proprio prosciugare per il troppo piacere. La dirigente Caterina Navach (sempre voto 8 e diciamo che si sente la sua mancanza) stravedeva per questa assessora. Stavolta non siamo d'accordo: troppe salsicce sulla coscienza (tra Gnam e sagra impresentabile in piazza Teatro).

Francesco Rossi, voto 5: e stavolta "amico e buono", come si dice a Trani, ma un'insufficienza dobbiamo dargliela. Alla frase sullo studio del bando di cui sopra (angoor) non fa una piega, non ribatte, non rilancia un minimo rimbrotto all'assessora di cui sopra. Era già buono. Ma ora è proprio sulla strada di Marcellino Pane e vino, pardon, Franceschino. Come sono lontani i tempi dell'intervista scoop al Beppe Corrado ex spiniano, ora cassaniano. Comunque all'insegna pure quello del buonismo ed ai limiti del "caso umano". France' ti rivogliamo più ficcante.

Raccolta differenziata, voto 6 con riserva: attenzione, clamoroso a Trani: hanno avviato la gara per acquisto di contenitori e furgoncini ad hoc. Io ci credo, ma la riserva al voto stavolta voglio lasciarla, specie all'indomani delle dimissioni a sorpresa di Guadagnuolo, che, é il caso di dire, lascia la Città in mezzo al Guado per quanto riguarda la raccolta stessa. Ma con la gara avviata tra pochi mesi si dovrebbe partire. Angoor. Occhio a non sottovalutare o a non paracularci a vicenda sulla questione, che su questa "tarantella" come dicono a Napoli,potrebbe giocarsi credibilità e campagna elettorale di svariati competitor.

Candidati sindaco 2020, voto 4: quanti nomi e quanti Papi che entreranno tali ed usciranno cardinali. Non intendo farmi venire le occhiaie, anche per rispetto alla mia onoratissima moglie, passando i prossimi due anni a "masturbarmi" idealmente, con articoli su questo o su quel cavallo o cavalla. È inutile che perdiamo tempo e che tiriamo fuori la solita "rigonetta" di candidati buoni per ripiegare al max sullo scranno di consigliere a mano alzata. Gli unici buoni candidati a destra restano Pinuccio Tarantini e se volessimo lanciarci sulla "scommessa femmina": Maria Grazia Cinquepalmi. Inutile dire chiacchiere e tirare fuori dal cilindro conigli già cotti. Gli unici pronti a vincere e governare sono questi due. Un outsider nel centrodestra potrebbe essere Michele Scagliarini, già consigliere comunale e possibile "faccia pulita" da presentare. A sinistra, invece, c'è tale penuria e vuotaggine, che pure Bottaro ha annusato l'aria ed ha capito che può tornare a candidarsi vincendo. Se a sinistra si volesse scommettere su di un outsider io me la giocherei facendo una proposta indecente al pediatra Mimmo Carbone, che quando fu citato da queste parti, schizzo' a quasi 10000 lettori e like. Non saranno tutti voti, ma sono un segnale. Già mi sembra di sentire il suo commento quando mi incontrerà: "Giova' tu m vu accid' ".

Piazza Petronelli ed albero abbattuto, voto 3: ci segnalano cittadini che l'albero spezzato è lì da oltre 3 giorni nonostante le chiamate agli organi competenti. Ora ci mancavano le raffiche di vento. Sembrano le 7 piaghe d'Egitto contro l'imperatore Di Gregorio. Evito d'infierire oltre ma la strage di alberi sotto il suo assessorato Verde ha davvero dell'incredibile. La natura si ribella. I cittadini no. Tutt' a Tran' ... ps: non metto voti all'assessore che dopo aver difeso strenuamente Guadagnuolo, ha assistito all'addio pure di quest' ultimo. Come gli alberi. Ora può rifarsi facendone ripiantare almeno una trentina. Guadagnuolo non è ripiantabile.
Albero caduto piazza Petronelli
Questione Lampara, voto 4: anche qui, tanto abbiamo fatto che siamo rimasti in mezzo al guado. Pure qui si dice che il bando si rifarà ( angoor). Come per il veicolo con conducente a noleggio? Intanto il peggio é che pure quei volenterosi tranesi che si stavano impegnando per lavorare per la Lampara, un gruppo di persone serie e affidabili, tra cui anche un mio ex studente, sono rimasti in mezzo al guado. Per il resto l'opinione pubblica come sempre non ci ha capito più nulla, tra rassicurazioni iniziali dell'assessore Tommaso Laurora e successivo blocco dell' iter. Solo un dubbio: ma chi ristruttura quello che é già un rudere?
  • Raccolta differenziata
  • La Lampara club
  • sindaco
Altri contenuti a tema
5 Anni di negatività ma ora la ruota politica gira anche per Trani Anni di negatività ma ora la ruota politica gira anche per Trani Elezioni provinciali, differenziata e causa vinta: tre buone notizie
1 Lampara, tra gli interessati alla sua gestione c'è anche un'azienda di carciofi Lampara, tra gli interessati alla sua gestione c'è anche un'azienda di carciofi Bottaro: «Quando si fa una gara pubblica è difficile che il contraente sia quello giusto»
La Lampara all'asta, a rischio oltre 60 posti di lavoro La Lampara all'asta, a rischio oltre 60 posti di lavoro Una trattativa lunga due anni poi la decisione del Comune. Spiazzata la cooperativa dipendenti
Il tranese Rossi neo sindaco di Brindisi, ieri la cerimonia della fascia tricolore Il tranese Rossi neo sindaco di Brindisi, ieri la cerimonia della fascia tricolore Inizia ufficialmente la sua nuova avventura con legalità e trasparenza
1 Ma dove vai se il curriculum non ce l'hai? Ma dove vai se il curriculum non ce l'hai? Mazza e panella di Giovanni Ronco
3 La Lampara, all'asta lo storico locale della Dolcevita tranese La Lampara, all'asta lo storico locale della Dolcevita tranese Avviata la gara per la concessione. Si parte da una base di oltre 72mila euro all'anno
1 Dal dieci di Fabrizio Corallo al tre dell'ospedale: dalle pagelle non scappa nessuno Dal dieci di Fabrizio Corallo al tre dell'ospedale: dalle pagelle non scappa nessuno I voti della settimana di Giovanni Ronco
1 Alla Lampara gli Effeil 65 per rivivere gli anni '90 Alla Lampara gli Effeil 65 per rivivere gli anni '90 Sabato 20 torna il progetto #popstarz
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.