Fornelli ai piedi di palazzo Soria
Fornelli ai piedi di palazzo Soria
Mazza e panella

Inciviltà batte San Nicola 1 a 0

Mazza e panella di Giovanni Ronco

Anche quest'anno ci siamo messi alle spalle una Festa Patronale che nulla toglie alla fase spirituale ed ha visto il grande impegno del nuovo Comitato organizzatore che è andato ad operare in un contesto sempre più difficile: tra caos e venditori abusivi ovunque, tra restrizioni finanziarie sempre più decise e poca collaborazione da parte dei cittadini sotto forma di offerte. La coestistenza tra venditori abusivi, fornelli adattati in tegami a loro volta immessi in cartoni,ai piedi di palazzo Soria ( si poteva attrezzare volendo uno spazio anche per le esigenze di questo tipo? Un angolo cottura a cielo aperto?).

Nella foto potete ammirare il tegame con cibo cotto ai piedi di un palazzo storico tra i più rinomati della nostra città. Seguo il fuoco pirotecnico dal Fortino, luogo della memoria degli antichi (sepolti ormai) fasti della Giunta delle competenze. Il fuoco è stato dignitoso e bisogna comunque rapportarlo con le ristrettezze economiche del momento. L'illuminazione purtroppo anche per questo è stata rabberciata. Limitata a corso Cavour e via Mario Pagano.Purtroppo non la si è fatta proseguire lungo il lato lungo di piazza della Repubblica, dando l'impressione ( lo diciamo ironicamente ma consapevoli che bisognava stringere la cinghia) che la festa fosse per San Rocco e per i Santi Medici. Finisce il dignitoso fuoco delle 23.30 ( puntualissimo quest' anno). Leggo di segnalazioni di locali di ristorazione che hanno dovuto rimuovere parte dei loro tavoli. Vedo altri locali sul mare che hanno tanto raddoppiato i propri tavoli, che magari ora avranno il permesso per costruire palafitte per continuare ad aggiungere tavoli e magari unire i due bracci del Porto... Come funziona? Fatemi capire.

La festa é rovinata dalla solita inciviltà: paghiamo regolarmente le tasse per la pulizia della Città e non ci si è degnati di lavare alcune delle piazze più centrali, almeno a San Nicola. Il pavimento di piazza Teatro é lastricato da macchie nere, unto e grasso colato ed asciugato: si vede dai rivoli neri seccati dal caldo che qui non si dà una ripulita da tempo. I cassonetti espolodono pure i giorni della festa patronale. Il tegame presso palazzo Soria bolle. La cena, pardon, la festa é servita. Per l'ennesima dimostrazione d'incivilta', disorganizzazione ( penuria di parcheggi ormai cronica e soliti disumani Suv parcheggiati agli angoli estremi degli incroci, senza lo straccio d'una sanzione), perdita d'identità di una tradizione che ormai é ridotta a bancarelle e struscio anonimo. Meno male che resta l'odore buono, penetrante ed imbattibile della frutta secca zuccherata. Ultima traccia sensoriale in mezzo alla sterminata pizzata a cielo aperto, con unico grande emblema rimasto: il tavolino. Unico elemento che si allarga all'interno di una Festa in cui tutto si è ristretto.
  • San Nicola Pellegrino
Altri contenuti a tema
San Nicola, Trani rivive la festa tra fede e tradizione San Nicola, Trani rivive la festa tra fede e tradizione I momenti salienti dei festeggiamenti per le vie della città
Festa di San Nicola, oggi il rientro del Santo al Monastero di Colonna Festa di San Nicola, oggi il rientro del Santo al Monastero di Colonna In programma processione, imbarco e concerto in Piazza Libertà
Festa di San Nicola: oggi solenne processione con le reliquie Festa di San Nicola: oggi solenne processione con le reliquie Spettacolo pirotecnico alle 23.30
Festa di San Nicola, oggi l'imbarco del Santo Patrono Festa di San Nicola, oggi l'imbarco del Santo Patrono In serata processione, fuochi e concerto in piazza Libertà
Festa di San Nicola: oggi l'apertura solenne dei festeggiamenti Festa di San Nicola: oggi l'apertura solenne dei festeggiamenti In serata il concerto della Polizia di Stato in piazza Duomo
Festa di San Nicola: oggi in scena la commedia in vernacolo tranese "Kirie Eleison" Festa di San Nicola: oggi in scena la commedia in vernacolo tranese "Kirie Eleison" Continua il triduo di preparazione in Cattedrale
Festa di San Nicola, parte oggi il triduo di preparazione Festa di San Nicola, parte oggi il triduo di preparazione Domani la commedia "Kirie Eleison" e venerdì il concerto della Polizia di Stato
Festa patronale di San Nicola Pellegrino: ecco il programma Festa patronale di San Nicola Pellegrino: ecco il programma Si parte mercoledì 25 luglio. Processione solenne domenica 29
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.