Ogni cosa è illuminata

E l’otto marzo si festeggia il primo Oscar a una donna regista

Kathryn Bigelow sconfigge l’ex marito James Cameron con il suo “The Hurt Locker”

Per una volta concedetemi uno sguardo più ampio: lasciamo per un momento da parte la nostra Puglia per spostarci dall'altra parte del globo a Los Angeles, California, dove questa notte sono stati assegnati i premi Oscar 2010. All'82° edizione dei più ambiti premi in ambito cinematografico è stato stabilito un primato destinato a rimanere impresso nelle antologie: per la prima volta una regista di sesso femminile si aggiudica la statuetta per Miglior regia, accompagnata da altri sei Oscar fra cui quello più prestigioso, il Miglior film. Ed è sorprendente come questa gran bella notizia giunga proprio nel giorno della festa della donna.

La pellicola è The Hurt Locker, coraggioso film di guerra su un gruppo di soldati specializzati nel disarmare bombe nel bel mezzo delle zone di guerra irachene. Indossando tute claustrofobiche simili a quelle degli astronauti, gli artificieri si muovono tra scene adrenaliniche ad alto rischio di mortalità e momenti di vibrante tensione fra le case abbandonate di città fantasma. La regista è Kathryn Bigelow, già acclamata per pellicole come Point break e Strange days, che questa volta si è presa anche una grande rivincita sull'ex marito James Cameron, candidato in nove categorie col suo campione d'incassi Avatar e annunciato come super favorito. Lo scenario spoglio e ultra realistico ricostruito dalla Bigelow, la sua storia di uomini comuni lacerati dall'esperienza bellica ha trionfato sul surreale e immaginifico regno di Pandora, nonostante il film di Cameron continui ancora a sbancare nei botteghini di tutto il mondo.

Anzi, vorrei sottolineare come The Hurt Locker abbia avuto una distribuzione pessima in Usa e pressoché inesistente in Italia. Per fortuna i canali satellitari, annusando odore di successo, hanno trasmesso il film all'indomani delle impreviste e numerose nomination all'Oscar ricevute dalla pellicola. Già presentato con ottimi risultati di pubblico e critica alla 65° mostra del cinema di Venezia, sarebbe ora di riportare in sala questo piccolo grande film.
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Sonic Scene Music Film Fest, al via a Trani la III edizione del festival internazionale del cinema a tema musicale Sonic Scene Music Film Fest, al via a Trani la III edizione del festival internazionale del cinema a tema musicale A Palazzo delle Arti Beltrani dal primo al 3 novembre
Teatro Impero di Trani, al via la rassegna cinematografica Teatro Impero di Trani, al via la rassegna cinematografica Si comincia oggi con la commedia "L'amour Flou"
Il Re Leone e la dieta degli insetti Il Re Leone e la dieta degli insetti Una nuova pagina della rubrica "Cinema e Scienza" di Giuseppe Labianca
Di che patologie soffrono i protagonisti di "Alla ricerca di Nemo"? Di che patologie soffrono i protagonisti di "Alla ricerca di Nemo"? Una nuova pagina della rubrica "Cinema e Scienza" di Giuseppe Labianca
Dieta ipocalorica? Segui il consiglio dell'orso Baloo Dieta ipocalorica? Segui il consiglio dell'orso Baloo Ce lo insegna il biologo tranese Giuseppe Labianca
Cinema e gastronomia, a Trani la terza tappa  di "Cook your movie" Cinema e gastronomia, a Trani la terza tappa di "Cook your movie" Una serata dedicata alla commedia sexy italiana. Protagonista lo chef Luca Lacalamita
1 Ciak si gira: dal 19 giugno le riprese del film con Sophia Loren Ciak si gira: dal 19 giugno le riprese del film con Sophia Loren A Trani per il nuovo film di Edoardo Ponti "La vita davanti a sé"
2 Il grande cinema a Trani: in città arriva Sophia Loren Il grande cinema a Trani: in città arriva Sophia Loren Presto le riprese che la vedranno protagonista. Il sindaco: «Non ce la siamo fatta sfuggire»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.