Standing Ovation

Antigone, la voce della ribellione

Nel Castello di Trani, la compagnia di Alfredo Vasco interpreta la tragedia di Sofocle

Il teatro greco pullula di figure femminili memorabili. Se nell'Atene di età storica le donne erano giuridicamente e politicamente marginali nella letteratura le donne contavano: scatenavano guerre (Elena), sfidavano i sovrani (Antigone), si ribellavano ai mariti (Medea). Dopo aver apprezzato alcune settimane fa una interessante riproposizione de Le troiane, nel Castello Svevo di Trani la compagnia di Alfredo Vasco ha riproposto nel week end l'Antigone di Sofocle.

Tema centrale dell'opera drammatica è il legame con la famiglia. La donna protegge la famiglia e si sacrifica per la famiglia, in particolare per i maschi della famiglia: il fratello e il padre. Antigone, nel dramma di Sofocle, sceglie di morire pur di poter compiere i riti funebri in onore del fratello, proibiti dal sovrano di Tebe. Il nucleo del dramma sofocleo risiede nello scontro fra due volontà e due concezioni del mondo: quella di Antigone, fanciulla fortissima moralmente, di rispettare le leggi non scritte della natura e quella del re di Tebe, Creonte, tesa a imporre la forza dello Stato e della legge.

In Sofocle, Antigone accetta di morire per onorare le «leggi non scritte, incrollabili, degli dei», leggi persino superiori ai decreti dei re. Antigone (sia come personaggio che come dramma) è diventata, per i moderni, un simbolo, il simbolo romantico della scelta tragica, il segno del contrasto tra obblighi verso la famiglia e la comunità. Antigone è divenuta anche il simbolo dell'opposizione politica, un simbolo di ribellione e di resistenza contro il regime politico che li punisce.
  • Teatro
Standing Ovation

Standing Ovation

Standing Ovation è la rubrica culturale di TraniViva. Cinema, teatro, libri, arte: uno sguardo sulle idee culturali sviluppate in ambito cittadino con le recensioni puntuali del professor Giovanni Ronco

Indice rubrica
Altri contenuti a tema
Torna "Raccontando sotto le stelle", il festival di teatro per ragazzi fino a martedì 18 agosto Torna "Raccontando sotto le stelle", il festival di teatro per ragazzi
Emergenza sanitaria, rinviata la prima dello spettacolo “Miseria e Nobiltà” Emergenza sanitaria, rinviata la prima dello spettacolo “Miseria e Nobiltà” La Compagnia dei Teatranti rassicura: «Conservate l'abbonamento o il singolo biglietto»
A Trani la compagnia Artemisia Teatro di Bari con la commedia “Il malato immaginario” A Trani la compagnia Artemisia Teatro di Bari con la commedia “Il malato immaginario” Penultimo appuntamento con “Venerdì a Teatro”
A Trani la prima nazionale dello spettacolo "Le mie donne" A Trani la prima nazionale dello spettacolo "Le mie donne" In scena al teatro Impero la nuova produzione di Ergo Sum dedicata alle grandi figure femminili del '900
Al teatro Impero in prima nazionale lo spettacolo "Le mie donne" Al teatro Impero in prima nazionale lo spettacolo "Le mie donne" Nuova produzione di Ergo Sum dedicata alle grandi figure femminili del '900
Da Coco Chanel a Frida Kahlo, al Teatro Impero in scena "Le mie donne" Da Coco Chanel a Frida Kahlo, al Teatro Impero in scena "Le mie donne" Lo spettacolo dedicato alla costruzione di un dialogo di genere
Può esistere una capitale della cultura senza teatro? Può esistere una capitale della cultura senza teatro? Mazza e panella di Giovanni Ronco
Pirandello rivive con "La Giara, il musical" della Compagnia dei Teatranti Pirandello rivive con "La Giara, il musical" della Compagnia dei Teatranti Successo per lo spettacolo andato in scena a Trani e a Catalnissetta
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.