Stallo disabili
Stallo disabili

L'odissea di un’invalida per un parcheggio riservato ai disabili in via Don Pasquale Uva

Da sette mesi si attendono interventi per ripristinare la segnaletica oramai sbiadita

Una richiesta non ancora concretizzata quella riguardante uno stallo per disabilità (spazio di sosta privato, accessibile, nelle immediate vicinanze e fruibile per un soggetto invalido) in via don Pasquale Uva.

A giugno, la figlia di una signora con disabilità aveva formalizzato richiesta alla Polizia locale per ripristinare la segnaletica, oramai sbiadita, che delimita lo stallo riservato alla madre. Sono passati sette mesi e ancora oggi nulla si è mosso con la conseguenza che in molti si sentono autorizzati a parcheggiare la propria auto proprio in quel punto, con inevitabili discussioni tra automobilisti e familiari dell'interessata che puntualmente vedono occupato il posto riservato per l'anziana signora.

Una vera e propria odissea per la donna che si è rivolta anche alle istituzioni chiedendo un intervento urgente e come ultima spiaggia a questa testata sperando che denunciando pubblicamente si possa smuovere qualcosa.
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.