Luca Memola e Montaruli di Unimpresa
Luca Memola e Montaruli di Unimpresa
Territorio

A Pasqua e Pasquetta negozi e mercati chiusi in tutta la Puglia

Unimpresa, Cgil, Cisl e Uil annunciano lo sciopero dei lavoratori

Una battaglia lunga quindici anni quella combattuta contro le aperture domenicali e festive degli ipermercati. Una battaglia con al suo interno tantissimi, enormi interessi economici ed intrecci politici che molto spesso hanno inglobato, annullandola ed assoggettandola, la volontà di chi avrebbe dovuto portare avanti battaglie a difesa del piccolo commercio e della salvaguardia del riposo domenicale e festivo. Dall'altra parte, sicuramente dall'altra parte, alcune associazioni di categoria tra le quali Unimpresa che, in particolare grazie all'azione delle sue strutture della provincia Bat, e da qualche tempo, dopo il cambio di guardia, anche di Bari, si è sempre posta nella condizione opposta rispetto a chi utilizzava anche l'argomento delle aperture festive per finalità programmate.

Per le prossime, imminenti festività pasquali e di pasquetta anche in Puglia le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil stanno in queste ore ribadendo la loro contrarietà alle aperture dei negozi in prossimità delle festività religiose, chiedendo il rispetto dei valori per le persone. Pertanto è stato proclamato a livello regionale, uno sciopero per l'intero turno di lavoro nelle giornate del 16 e 17 aprile proprio in concomitanza delle Festività di Pasqua e Pasquetta 2017.

Stessa battaglia a difesa del diritto al riposo festivo si sta combattendo a Firenze ed in altre città italiane dove si è unita anche la voce dell'Usb (Unione sindacale di base). Uno sciopero contro le "liberalizzazioni selvagge" che ancora non vede però in campo quelle organizzazioni "storiche" che non hanno mai assunto posizioni chiare ed univoche sul delicato argomento. Unimpresa ha formalmente comunicato che nelle giornate di Pasqua e di Pasquetta i negozi di vicinato nei comuni della Provincia Barletta – Andria – Trani, tranne che per poche ore alcuni esercizi di beni di consumo di prima necessità la mattina del lunedì dell'Angelo, e tutti i mercati che si svolgono in tale territorio resteranno chiusi. Il presidente Savino Montaruli ha infine ricordato che nell'ambito della normativa regionale, recentemente implementata con gli strumenti di programmazione e di valorizzazione commerciale, vengono reintrodotti elementi di rimodulazione della programmazione delle giornate di apertura dei negozi ed ipermercati e di orari.

«I comuni distratti e dormienti ne prendano atto e assumano le decisioni coraggiose che hanno sempre ritardato e rimandato per non compromettere equilibri ormai diventati fragili e non più sostenibili», ha concluso il presidente Unibat.
  • Unimpresa
Altri contenuti a tema
Mercato settimanale, Unimpresa chiede il recupero di martedì 24 ottobre Mercato settimanale, Unimpresa chiede il recupero di martedì 24 ottobre Era stato annullato a causa del maltempo
1 Locali della Bat, aumentano i costi delle materie prime Locali della Bat, aumentano i costi delle materie prime Montaruli (Unimpresa): «Prezzi bloccati. I baristi incassano ma solo le perdite»
Matrimoni in Puglia, è boom di nozze straniere Matrimoni in Puglia, è boom di nozze straniere Montaruli (Unimpresa): «Sposarsi nel castello Svevo. Sarà possibile?»
Barriere "new jersey" al mercato: dalla sicurezza ai problemi di viabilità Barriere "new jersey" al mercato: dalla sicurezza ai problemi di viabilità Montaruli (Unimpresa): «Necessario un cambio di orario»
Controlli al mercato settimanale, grande soddisfazione per Unimpresa Controlli al mercato settimanale, grande soddisfazione per Unimpresa Misure di sicurezza previste anche per il prossimo martedì
Poca sicurezza nei mercati della Bat, Unimpresa scrive al capo di Polizia Poca sicurezza nei mercati della Bat, Unimpresa scrive al capo di Polizia Il presidente Montaruli: «Si contrasti abusivismo e si rafforzi la vigilanza»
Rapina a Trani, Montaruli denuncia una situazione di emergenza nella Bat Rapina a Trani, Montaruli denuncia una situazione di emergenza nella Bat Il presidente di Unimpresa: «Mentre i commercianti rischiano la vita, qual è il progetto sicurezza?»
Lavori sulla Trani-Andria, Montaruli: «Ennesima beffa per gli imprenditori» Lavori sulla Trani-Andria, Montaruli: «Ennesima beffa per gli imprenditori» Montaruli (Unimpresa Bat) denuncia: «Questo territorio non ha mai guardato alle aziende»
© 2001-2017 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.