Microfono radio
Microfono radio
Vita di città

A Trani è nata la web radio “Radio Staffetta - La voce del cambiamento!”

L'iniziativa resa possibile grazie al bando dell’Agenzia Nazionale Giovani “ANGinRadio-piùdiprima”

Sono 100 i presidi locali nazionali di ANGinRadio, il primo network radiofonico digitale istituzionale realizzato dall'Agenzia Nazionale per i Giovani, l'ente governativo che gestisce in Italia i programmi europei Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà. Il progetto è stato realizzato nell'ambito del bando "ANG inRadio più di prima" grazie ai fondi del Dipartimento per le Politiche Giovanili ed il Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Programma Europeo Erasmus+.

100 presidi digitali che trasmettono da 40 province presenti in 18 regioni. Tale progetto – che ha l'obiettivo di promuovere l'utilizzo di strumenti digitali, valorizzare modelli positivi, amplificare le iniziative dell'Agenzia legate alle politiche giovanili, informare e ascoltare i giovani – coinvolge in Italia 1743 ragazzi (1030 di età compresa tra i 18/25, e 713 nella fascia 25/30). A Trani è nata ANGinRadio "Radio Staffetta", uno spazio di cultura e non-cultura in podcast.

Ispirata dall'idea di un continuo passaggio di testimone verso le nuove generazioni, nonché dall'immaginario di quei giovani che, in sella alle loro bici, nella fase più buia della nostra storia, coraggiosamente diffondevano messaggi di speranza e libertà, questa web radio rappresenta la responsabilità di metterci le parole, che passa da testa a testa. La redazione è formata da oltre 20 giovani, della realtà tranese e locale.

Il progetto promosso da Legambiente Trani registra la collaborazione con diverse associazioni giovanili locali, tra cui (H)astarci, Uds, IndieClub e Msac, collocando la sede operativa in una porzione dell'ex conservatorio "San Lorenzo" in via Nigrò, a Trani, in un immobile concesso dall'Amministrazione Comunale in virtù del "regolamento beni condivisi". Uno strumento digitale per aggregare, informare e ascoltare i giovani, protagonisti delle trasmissioni radiofoniche insieme ad esperti del mondo della politica, della cultura, dell'informazione, del lavoro e della società.

Radio Staffetta è uno spazio che amplifica e divulga le iniziative dell'Agenzia Nazionale per i Giovani, promuovendo i progetti nell'ambito di Erasmus+ e Corpo Europeo di solidarietà partendo proprio dalla voce dei protagonisti, un luogo fisico e virtuale realizzato con e per i giovani per raccontare storie e modelli positivi (Role Model) che possano ispirare le nuove generazioni nel loro percorso di vita, ma anche un'occasione per favorire momenti di crescita e condivisione con l'obiettivo di fare rete sui territori e promuovere inclusione e partecipazione giovanile partendo dal basso.

Si promuovono e sostengono l'interculturalità, il contrasto alla discriminazione di genere e all'omofobia, la valorizzazione della diversità fisica, psichica ed etnica, la salvaguardia dell'ambiente e la produzione e diffusione di contenuti culturali.

Un canale di storie narrate da chi ha scelto di vivere con orgoglio la propria debolezza in un tempo in cui l'umanità è costretta a confrontarsi con la pretesa del suo ruolo di specie dominante sul pianeta. Con il primo obiettivo di realizzare 30 podcast tematici tra agosto e dicembre 2020 la Città di Trani si è dotata di uno strumento finalizzato all'ascolto dei giovani ed ad una rigenerazione comunitaria grazie ad una radio libera, senza censura, dove i ragazzi possono raccontarsi, confrontarsi e crescere insieme.

È possibile ascoltare i podcast su Spreaker e Spotify, e Radio Staffetta è presente anche sui canali social.
Facebook: Radio Staffetta - ANGinRadio Trani https://www.facebook.com/ANG.RadioStaffettaTrani/;
Instagram: radiostaffettatrani;
Blogspot: https://radiostaffetta.blogspot.com/.
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.