Anna Maria Barresi
Anna Maria Barresi
Politica

Anna Maria Barresi approda nel partito "Italia in Comune"

La consigliera indipendente abbraccia l'esperienza amministrativa del sindaco di Parma, Federico Pizzarotti

Dopo un'attenta riflessione e valutazione, ho capito che il mio modo di fare politica può trovare riscontro in un giovane partito denominato, "Italia in Comune " un Partito che affonda le proprie radici nel contatto con i territori, è nato dall' idea e dall'esperienza amministrativa del Sindaco di Parma Federico Pizzarotti ed ha subito stimolato molteplici adesioni volontarie di tantissimi amministratori locali.

I valori del fondanti di Italia in Comune sono l'ascolto, il confronto e la risposta alle tematiche ed alle questioni che giorno per giorno si vivono sui territori ormai abbandonati a se stessi da quei partiti tradizionali ed autoreferenziali ciechi ai bisogni della collettività ed impegnati piuttosto alla spartizione del potere e delle posizioni di comando. In questi valori riconosco quello che è sempre stato il mio operato e la mia tensione politica.

Ho sempre cercato il contatto con i problemi dei cittadini, ho sempre ricercato delle risposte e delle proposte attraverso le quali proteggere la mia comunità dalla famelica voracità della politica attenta solo ad assicurare un futuro a se stessa piuttosto che alla Città ed ai nostri figli. La mia esperienza si fonde con i Valori di Italia in Comune, questo nuovo soggetto è per me il contenitore attraverso il quale sviluppare una rete di risorse concrete da mettere al servizio della mia Città, sono più determinata che mai, contro l'indifferenza ai problemi quotidiani delle comunità locali e contro il populismo becero di chi illude i Cittadini, l'unica risposta non può che essere un azione politica concreta volta alla risoluzione delle istanze quotidiane dei territori.

- Anna Maria Barresi, consigliere Italia in Comune
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.