Raspini
Raspini
Eventi e cultura

Boom di visitatori per la mostra delle sculture gioiello di Raspini a Trani  

L'esposizione sarà visitabile gratuitamente fino a venerdì sera

"I gioielli nel gioiello", scrive sull'affollatissimo registro delle dediche una delle oltre duemilacinquecento persone che tra la serata dell' inaugurazione e il week end hanno visitato la bellissima mostra delle opere di Giovanni Raspini nel monastero di Colonna: moltissimi turisti, visitatori anche da altre regioni e i tranesi che in una veste così preziosa hanno ritrovato finalmente il proprio Monastero. E anche nella mattinata di oggi, pur sotto la pioggia, il flusso di visitatori è ripreso, facilitato anche dalla apertura con orario continuato.

Pur con i due precedenti illustri delle prestigiose esposizioni a Roma e Milano, Giovanni Raspini aveva riconosciuto in Trani e nel monastero sin dallo scorso luglio il luogo ideale per poggiare il suo "Giro del mondo in ottanta gioielli"; e per questo si era offerto senza indugio di contribuire alla sua riapertura.

Visto il numero dei visitatori nei primi due giorni della mostra, che sarà aperta fino al prossimo venerdì sera - è evidente non solo quanto non solo l'orafo toscano ci avesse visto giusto, ma anche quanto Trani abbia davvero la possibilità di diventare un punto di riferimento di attrazione turistica internazionale grazie alla combinazione del proprio patrimonio storico artistico e culturale con occasioni pregiate come questa esposizione, certezza che ha animato la squadra - tra esponenti della pubblica amministrazione e privati - che a Trani ha lavorato negli ultimi due mesi per realizzare questa impresa in concerto con l'azienda toscana.

La diffusione della mostra sui canali di informazione, il tam tam sui social, non hanno fatto altro per il week end che attrarre sempre più pubblico, attratto anche dalla gratuità dell' accesso alla mostra e , chissà dal fatto che tante donne di ogni età, dalle ragazzine alle nonne, si sentissero un po' protagoniste della esposizione, anche solo portando al collo o al braccio una piccola creazione in argento di Giovanni raspini.

Che con mostre come questa non propone nuovi modelli da commercializzare, ma semplicemente bellezza da diffondere, trasmettere, condividere: una cultura che possa arrivare in maniera trasversale a chiunque, che spalancando gli occhi alle meraviglie dell'arte orafa possa contribuire a aprire l'anima a orizzonti più vasti.

Orario della mostra: ore 10:00-ore 19:00 tutti i giorni fino a venerdì 30 con ingresso gratuito.
Mostra Raspini al MonasteroMostra Raspini al MonasteroMostra Raspini al MonasteroMostra Raspini al MonasteroMostra Raspini al MonasteroMostra Raspini al MonasteroMostra Raspini al MonasteroMostra Raspini al Monastero
  • mostra
Altri contenuti a tema
Con "La "ricotta" e il "Vangelo secondo Matteo" chiusi i battenti della mostra Pasolini Matera: un mese di eventi e emozioni Con "La "ricotta" e il "Vangelo secondo Matteo" chiusi i battenti della mostra Pasolini Matera: un mese di eventi e emozioni I giornalisti Paolo Speranza e Marika Iannuzziello hanno pertecipato al finissage a Palazzo Beltrani
Finissage della mostra di Pasolini a Palazzo Beltrani nell'anniversario della sua morte Finissage della mostra di Pasolini a Palazzo Beltrani nell'anniversario della sua morte Una conversazione intorno al Vangelo secondo Matteo e a La ricotta
1 A Brescia una mostra dedicata a Vincenzo Romanelli, artista vissuto a Trani A Brescia una mostra dedicata a Vincenzo Romanelli, artista vissuto a Trani Un inno alla vita e alla voglia di vivere di un uomo che, anche in tarda età, ha continuato a fare progetti, ad imparare, ad innovarsi
Proroga fino a domenica per “Il giro del mondo in ottanta gioielli” nel Monastero di Colonna a Trani Proroga fino a domenica per “Il giro del mondo in ottanta gioielli” nel Monastero di Colonna a Trani Le sculture gioiello di Giovanni Raspini stanno attirando visitatori dalla Puglia e dalle regioni limitrofe
"Visioni, luoghi non luoghi": a Palazzo Covelli l' esposizione tra paesaggio e anima di Daniela Cataldi "Visioni, luoghi non luoghi": a Palazzo Covelli l' esposizione tra paesaggio e anima di Daniela Cataldi Una mostra in continuo divenire che si arricchisce di luoghi e delle persone che incontra
Abbandònati all'arte nei luoghi abbandonàti ad arte: 11 artisti tranesi in 11 luoghi abbandonàti Abbandònati all'arte nei luoghi abbandonàti ad arte: 11 artisti tranesi in 11 luoghi abbandonàti Un evento ideato da Gigi Bucci per riportare l'attenzione su edifici storici
Inaugurazione della personale di Rosa Alda Magliocca nella sede della Croce Bianca Inaugurazione della personale di Rosa Alda Magliocca nella sede della Croce Bianca La presentazione dopo la Messa e la benedizione del Vescovo
Inaugurata a Trani la mostra "Sinergia d'arte" Inaugurata a Trani la mostra "Sinergia d'arte" Una collettiva presso la galleria internazionale Belmondo
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.