Amedeo Bottaro è il nuovo sindaco di Trani
Amedeo Bottaro è il nuovo sindaco di Trani
Enti locali

Capacità di amministrare: Trani tra le peggiori di Italia, Bari tra le migliori

La classifica di Fondazione Etica diramata sugli organi di informazione nazionale

Non è una classifica basata su opinioni popolari ma su parametri che i Comuni sono tenuti a pubblicare secondo il decreto legislativo del 2013, " Fondazione Etica", che valuta le performance delle Pubbliche Amministrazioni. E vedere pubblicata la città di Trani nella classifica in rosso - quella tra i comuni peggio amministrati- addolora, desta profonda amarezza e purtroppo non sorprende, confermando le impressioni che tanta parte della popolazione tranese ha riscontrato nella gestione della città.

I parametri sulla base dei quali Fondazione Etica stila la classifica con il relativo rating sono sei: bilancio, governance personale, servizi, appalti e ambiente.

Scorrendo la classifica, se è vero che il leitmotif di Nord contro Sud rimane tristemente valido, è anche vero che tra le città meglio amministrate figura Bari, città difficile per tanti aspetti, capoluogo di regione, ma che dimostra che una amministrazione saggia, lucida, equilibrata, competente, può scardinare luoghi comuni e dimostrare che anche le città del Sud possono diventare un modello di amministrazione vincente. E quindi un plauso al sindaco Decaro che mette la Puglia tra le regioni con le migliori amministrazioni grazie alla presenza di Bari.

E se al sindaco Bottaro evidentemente non è possibile fare lo stesso plauso ma, riguardo la sua amministrazione , prendere atto della pubblicazione di questi risultati, ricordiamo la ragione per cui tale classifica viene pubblicata , come ricorda la cofondatrice di fondazione etica Paola Caporossi: "Questi dati non devono rappresentare una sterile classifica tra comuni ma devono servire da bussola per intervenire laddove serva per poter gestire al meglio i fondi del PNRR, il piano nazionale di ripresa e resilienza". Una "bussola" dunque, questa presenza in rosso: uno stimolo - certo, un po' forte - a cercare di migliorare, a un anno esatto dal secondo mandato al sindaco Bottaro ( domani cade l' anniversario della sua rielezione). Trani addirittura viene citata nell'articolo specificatamente tra le città insieme a Vibo Valentia che "investono poco e niente per la digitalizzazione".

In piena rivoluzione digitale - anzi, a rivoluzione avvenuta e che dovrebbe essere vinta rispetto alle farraginosità di burocrazie - sarà anche per questo che va tutto così a rilento nella Città e che Trani è tra le ultime della classe?
  • Amedeo Bottaro
Altri contenuti a tema
Venerdì l'inaugurazione del "Giardino dei Sensi" a culmine del progetto Non ti scordare di me Venerdì l'inaugurazione del "Giardino dei Sensi" a culmine del progetto Non ti scordare di me Intervengono i sindaci di Trani e Bisceglie
Frecce tricolori, una giornata da godersi a piedi Frecce tricolori, una giornata da godersi a piedi Bottaro: “Evento da godersi a piedi, per la zona nord predisposto servizio di trasporto pubblico”
Frecce Tricolori: città in fermento per l’arrivo della pattuglia acrobatica Frecce Tricolori: città in fermento per l’arrivo della pattuglia acrobatica Bottaro: “Unico evento nel sud d’Italia, grande vetrina su una Trani”
Amet: Bottaro risponde a Nigretti Amet: Bottaro risponde a Nigretti "Necessaria ľinterruzione per procedere con gare pubbliche per ľaffidamento dei servizi"
Bottaro: “Felicissimi di spiegare l’importanza della differenziata” Bottaro: “Felicissimi di spiegare l’importanza della differenziata” AMIU e Città di Trani nuovamente tra i Paperweeker
6 Trani ancora protagonista su ‘Striscia la notizia’: Brumotti all’ex Psicopedagogico Trani ancora protagonista su ‘Striscia la notizia’: Brumotti all’ex Psicopedagogico Bottaro: “È un fallimento dello Stato, ma anche mio”
Bottaro: "L'allarme bomba una prova di efficienza per il sistema di sicurezza della Città" Bottaro: "L'allarme bomba una prova di efficienza per il sistema di sicurezza della Città" ll sindaco interviene ancora sull'episodio di ieri che ha calamitato l'attenzione nazionale
Il sindaco: «Allarme cessato: niente bomba, ma non era proprio la colomba di Pasqua» Il sindaco: «Allarme cessato: niente bomba, ma non era proprio la colomba di Pasqua» Ancora al vaglio flaconi con contenuto pericoloso per la salute
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.