Politica

Chiusura della campagna referendaria

Doppio appuntamento, con il SI e con il NO in piazza della Libertà

I GIOVANI DELL'UNIONE PER IL NO
«Dopo molti volantinaggi e gazebo informativi, nei quali abbiamo potuto confrontarci fruttuosamente con i cittadini e spiegare bene tutti i danni della Riforma Costituzionale voluta dalla Lega, i Giovani dell'Unione svolgeranno la manifestazione di chiusura della campagna a sostegno del NO al Referendum del 25 e 26 Giugno venerdì 23 c.m. dalle ore 19.00 in poi in Piazza Libertà. Nell'occasione proietteremo "Camicie Verdi", documentario sulla Lega Nord, il movimento che ha fortemente voluto questa Riforma Costituzionale che noi chiediamo di respingere con il NO. Cogliamo l'occasione per fare un appello al voto: è importante che in questo Referendum, dove non è previsto il quorum, chi vuole respingere la Devolution vada a votare. Ed è importante che noi del Sud votiamo in maniera compatta per dire NO a qualcosa che ci penalizza ingiustamente, regalandoci, se passa, una Scuola, una Sanità e dei Servizi di Serie B. Auspichiamo quindi che i cittadini vadano compatti a votare NO.»
I GIOVANI DELLA CDL PER IL SI Tutti i giovani della CDL di Trani, Azione Giovani, Forza Italia Giovani e Giovani UDC, scendono in piazza per concludere la campagna referendaria. L'occasione è utile per sostenere le ragioni del Sì e per distribuire materiale informativo ai cittadini. «Con questa iniziativa tutti i ragazzi della Casa delle Libertà di Trani vogliono anche dimostrare il loro spirito di collaborazione su tematiche comuni e la voglia di lavorare insieme per portare avanti iniziative a sostegno di quanto fatto in 5 anni di governo del centro-destra. L'appuntamento è per Venerdì 23 giugno dalle ore 19 alle ore 21 in Piazza della Libertà.»
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.