Vaccine day
Vaccine day
Cronaca

Ci siamo: è il vaccine day della scuola

Gli aggiornamenti dal Palazzetto dello Sport di Trani

Dopo la grande preparazione dei giorni scorsi, il grande giorno è arrivato: domenica 21 febbraio al Palazzetto dello Sport verranno sottoposti a vaccinazione i soggetti nell'età compresa tra i 18 e i 55 anni in assenza di patologie che aumentino il rischio clinico associato all'infezione da covid.

Si tratta di 506 soggetti facenti parte del personale scolastico degli istituti di competenza comunale che hanno dato il proprio consenso. Le vaccinazioni avranno inizio a partire dalle ore 10 secondo il calendario già fornito alle dirigenze scolastiche all'interno dei gazebo allestiti dall'Oer Trani.

Traniviva seguirà in diretta questo grande evento con dirette Fb e interviste.

AGGIORNAMENTI LIVE

Ore 16.00: si chiude la prima giornata di vaccinazioni per il personale scolastico. 450 i soggetti che hanno ricevuto oggi il vaccino Astrazeneca.

Ore 14.26: Dopo la pausa pranzo, si continuerà a vaccinare nel primo pomeriggio. Alle ore 14.30 si procederà con le ultime vaccinazioni al personale della scuola Baldassarre, così come da tabella di marcia.

Ore 12.00: prosegue la lunga mattinata di vaccini. Si procede a ritmo serrato e non si registrano intoppi. Si proseguirà anche nel pomeriggio.

ore 10.20: «
A distanza di un anno dal primo caso a Codogno, noi oggi celebriamo con questa imponentissima organizzazione per la quale non posso che non ringraziare il Comune di Trani per aver risposto favorevolmente alla nostra richiesta. Abbiamo reclutato oltre 1600 persone del personale scolastico, soltanto tra quelli under 55, gli over saranno chiamati nei prossimi giorni. Con questa inaugurazione abbiamo voluto fare la prima vera vaccinazione di massa, tenendo anche conto della disponibilità dei vaccini che ci auguriamo sia sempre più cospicua. Con questa organizzazione possiamo dare una risposta epidemiologica molto seria con la solita raccomandazione: nonostante il vaccino, tuttavia, dobbiamo continuare a mantenere ancora alta l'attenzione», sono le parole del direttore Delle Donne alla stampa.

«Abbiamo voluto dimostrare che siamo in grado di vaccinare un'intera città. Vogliamo iniziare a vaccinare da domani, con questi numeri e frequenza, anche gli over 80 e i soggetti fragili. Il tutto nasce da una grande sinergia con l'Asl e tutta la squadra della dottoressa Albrizio, nonché tutte le associazioni di volontariato» - ha proseguito il sindaco Bottaro.

ore 10.10: sono giunti sul posto il sindaco Amedeo Bottaro, il direttore generale dell'Asl Bat Alessandro Delle Donne, il dirigente medico dell'Asl Bat Patrizia Albrizio e il comandante della Polizia locale di Trani.

ore 10.05: al via con le prime vaccinazioni. Si parte con il personale della scuola De Amicis.

ore 9.45: in corso le ultime procedure di allestimento da parte delle associazioni facenti parte della Protezione civile. "Così l'Italia punta a rinascere", recitano i cartelloni presenti all'interno del Palazzetto.
  • Covid
Altri contenuti a tema
Ricoverato in ospedale consigliere comunale positivo al covid Ricoverato in ospedale consigliere comunale positivo al covid Le sue condizioni di salute sono in fase di miglioramento
Covid, nelle ultime 24h 74 casi e un decesso nella Bat Covid, nelle ultime 24h 74 casi e un decesso nella Bat Il bollettino odierno
3 Trani zona gialla, parte il weekend da “liberi tutti” tra caos e traffico in tilt Trani zona gialla, parte il weekend da “liberi tutti” tra caos e traffico in tilt Nonostante le restrizioni del sindaco, tantissima gente si è riversata per strada
Covid, stabile la curva dei contagi a Trani: 178 casi e 31 ricoverati Covid, stabile la curva dei contagi a Trani: 178 casi e 31 ricoverati Il dato emerso nel corso di una riunione con i sindaci della sesta provincia
1 Covid, anche nella Bat avviata la campagna vaccinale per i Vigili del fuoco Covid, anche nella Bat avviata la campagna vaccinale per i Vigili del fuoco Fp Cgil Bat: Soccorritori che ogni giorno rischiano il contagio”. Il 2 marzo è cominciata la somministrazione
Covid, attivo un servizio di assistenza psicologica per pazienti, familiari e dipendenti Covid, attivo un servizio di assistenza psicologica per pazienti, familiari e dipendenti Dieci dottoresse a sostegno delle persone positive al Covid o in quarantena fiduciaria
1 La Puglia ancora in zona gialla La Puglia ancora in zona gialla Decisione del ministro della salute Speranza. Indice Rt di poco inferiore a 1
Caos vaccini, Lacarra: «In Puglia lo fa chi ha gli amici, i malati possono aspettare» Caos vaccini, Lacarra: «In Puglia lo fa chi ha gli amici, i malati possono aspettare» Fitto risponde al segretario PD: «Mi auguro che prima della denuncia social l'onorevole sia andato a raccontare tutto alla Procura»
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.