Coronavirus
Coronavirus
Sanità

Eris e Pirola: nuove varianti del covid che torna a farsi sentire anche a Trani

I dati dall'Europa all'Italia sono in crescita. Torneremo a usare le mascherine?

E anche a Trani, a pochi giorni dall'inizio delle lezioni a scuola, già molti tamponi stanno dando nelle farmacie esito positivo. L'Organizzazione Mondiale della sanità parla addirittura di un trend preoccupante. Sembrano tanto lontani i tempi - e anche quelle parole che erano diventate di uso quotidiano sulle bocche di tutti, come le mascherine - in cui il covid ha stravolto le nostre vite e quelle dell'intero pianeta. Eppure pare che , in modo auguriamoci più contenuto visti i vaccini e vista la possibilità di curare il virus in tempo sapendolo riconoscere, già da quest'estate anche in Puglia i contagi hanno ripreso a crescere. Nomi nuovi visto che le lettere dell'alfabeto greco erano quasi esaurite, ma sintomi sostanzialmente invariati: naso che cola, raffreddore, mal di gola e tosse. Si può incappare anche nella febbre e nella celeberrima perdita di olfatto e gusto, che da subito ha caratterizzato il virus,e che tra l'altro ha lasciato segni dopo anche due anni in diversi ammalati.

In Puglia infatti nel mese di agosto i casi sono tornati a salire dopo tre mesi, con 2.729 positivi su oltre 33mila test effettuati.

Intanto il Ministero della Salute ha lanciato con una circolare del settore prevenzione la campagna vaccinale autunnale destinata alle categorie a rischio: «In concomitanza con la campagna antinfluenzale per la stagione 2023/24, è previsto l'avvio di una campagna nazionale di vaccinazione anti Covid-19 con l'utilizzo di una nuova formulazione di vaccini a mRNA e proteici, la cui approvazione da parte di Ema e Aifa è prevista per fine estate/inizio autunno e di cui si prevede la disponibilità di dosi a partire dal mese di ottobre».
  • Covid
Altri contenuti a tema
Premio covid, cifre parziali o ancora non corrisposte per i lavoratori della SanitaService Asl Bat Premio covid, cifre parziali o ancora non corrisposte per i lavoratori della SanitaService Asl Bat La Fials assicura nuove verifiche la prossima settimana
Covid-19, l'Oms dichiara la fine dello stato di emergenza Covid-19, l'Oms dichiara la fine dello stato di emergenza La comunicazione è stata fatta dal direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità Tedros Ghrebreyesus
Covid: per la variante Kraken  l'Oms raccomanda mascherine al chiuso Covid: per la variante Kraken l'Oms raccomanda mascherine al chiuso Consigliate in sospetto di contatto o contagio, se soggetti fragili e in spazi affollati, chiusi o scarsamente ventilati
Covid, con il 2023 subito nuove regole per gestire i contagi Covid, con il 2023 subito nuove regole per gestire i contagi Svolta sugli asintomatici: dopo cinque giorni potranno uscire senza tampone
Omicron corre anche a Trani: 1100 positivi, 11 i ricoveri Omicron corre anche a Trani: 1100 positivi, 11 i ricoveri L'ultimo aggiornamento
Il covid dilaga: anche a Trani problemi al circuito turistico riavviato con fatica Il covid dilaga: anche a Trani problemi al circuito turistico riavviato con fatica La testimonianza di operatori e guide turistiche a Trani e nell'intera Puglia
Covid, risale il numero dei contagi: 623 i positivi a Trani negli ultimi 15 giorni Covid, risale il numero dei contagi: 623 i positivi a Trani negli ultimi 15 giorni Con l'arrivo dell'estate si sono "allargate" le maglie del distanziamento e delle mascherine
Sale la curva dei contagi, rischio di ospedali pieni di pazienti covid Sale la curva dei contagi, rischio di ospedali pieni di pazienti covid Federazione Cimo-Fesmed: "Il personale sanitario è stremato e insufficiente, ridotto più che dalle ferie dai contagi"
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.