Monsignor Leonardo D'Ascenzo
Monsignor Leonardo D'Ascenzo
Religioni

Coronavirus, alla Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie destinati oltre 700mila euro

L'arcivescovo d'Ascenzo: «Con l'emergenza sanitaria le forme di povertà si sono aggravate»

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
«Offrire un sollievo economico a quanti versano in situazioni critiche che potranno rivolgersi ai parroci della Diocesi, i quali si faranno carico delle singole istanze». Così l'arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie, Monsignor Leonardo D'Ascenzo, è intervenuto ieri pomeriggio durante la presentazione di un pacchetto d'interventi economici nei confronti delle famiglie in difficoltà, già in via di erogazione.

La cifra destinata alla nostra Arcidiocesi è pari € 710.107,70, di cui una parte già stanziata per sopperire ai casi più urgenti. Si tratta di un fondo di solidarietà che la Conferenza Episcopale Italiana ha inviato alle diocesi italiane, con risorse economiche dell'otto per mille, «a beneficio della parrocchie, degli enti ecclesiastici e delle famiglie in difficoltà». A seguito dell'emergenza Covid-19 le Caritas hanno registrato un incremento delle utenze, segno che «le forme di povertà si sono aggravate» - come ha sottolineato l'Arcivescovo.

Alla suddetta cifra, si uniranno anche le donazioni spontanee da parte di privati sul conto intestato all'Arcidiocesi di Trani Barletta-Bisceglie IT39K0303241720010000000110 - Banca Credem, causale: "Emergenza Covid-19". Chiunque, infatti, potrà offrire il proprio contributo e aiutare così le fasce più deboli della popolazione.



© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.