dragonetti
dragonetti
Cronaca

Covid, un decesso alla Rsa “Villa Dragonetti”

Sembrerebbe ci siano anche alcuni contagiati. Nei giorni scorsi la somministrazione dei vaccini anti/covid

Ci sarebbero un deceduto e alcune persone contagiate (si stanno verificando i dati in queste ore), nella Rsa per anziani "Villa Dragonetti" di Trani: si tratta del primo ed unico decesso per Covid in una struttura sanitaria per anziani a Trani dall'inizio della pandemia.

Proprio l'altro giorno ci siamo occupati di quella struttura sanitaria per anziani, per raccontare appunto che erano cominciate le somministrazioni del vaccino anti/covid ai 64 anziani ospiti e ai 54 dipendenti a vario titolo della struttura privata cittadina.

La persona deceduta, che non era comunque fra quelle sottoposte a vaccinazione nei giorni scorsi, aveva sicuramente un quadro clinico già complesso e il virus ha fatto precipitare la situazione. Per quanto riguarda i contagiati, invece, non si conosce al momento l'esatta evoluzione del contagio stesso, se sia cioè avvenuto dopo la somministrazione della prima dose del vaccino o se sia avvenuto in un periodo di tempo antecedente: com'è noto, il vaccino anti/covid viene somministrato in due tempi diversi, a distanza di 21 giorni l'uno dall'altro, e offre i suoi effetti positivi soltanto una settimana dopo l'ultima dose.

Questo non esclude, e non preclude, la possibilità di contagio anche dopo aver ricevuto la prima dose; lo stesso caso si è registrato nei giorni scorsi per una dottoressa della Asl Bt, che era stata una delle prime nella provincia a vaccinarsi negli ultimi giorni di dicembre, quando le prime dosi del medicinale erano arrivate in Italia.
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.