Vita di città

Giornata del ricordo

Il 10 febbraio il gonfalone di Trani a Trieste.

Diamo diffusione del messaggio del sindaco di Trani, dr. Giuseppe Tarantini, in occasione della grionata del ricordo: "Cari concittadini e care concittadine, la giornata della memoria è diventata legge nel marzo del 2004 con un voto condiviso che sta a significare come la storia di quel tragico esodo, adesso, appartenga ad una intera nazione. Ora che il popolo degli esuli istriani e dalmati, con il peso della loro storia e della tragedia delle foibe, è diventata finalmente oggetto di considerazione unanime, dobbiamo impegnarci affinché il 10 febbraio, diventi un'occasione per tutti per lanciare messaggi forti, per non dimenticare tutte quelle storie di orrore e di infamia per l'umanità.

Questo dovere della conservazione del ricordo deve essere portatore di un significato di grande rilievo morale soprattutto per i nostri giovani. Dobbiamo infondere loro quel senso di forte ripudio verso tutte le forme di emarginazione e di ostilità, verso chi è diverso, chi è debole, chi è indifeso. Perché ciò avvenga, dobbiamo essere noi stessi testimonianza di accettazione, di giustizia, di pace e di libertà. Solo una società giusta e libera, quindi veramente democratica, può permettere agli individui di realizzarsi in un mondo scevro dall' odio e dalla discriminazione. Sono lieto di comunicare alla cittadinanza che il Gonfalone della Città di Trani sarà presente alla manifestazione di Trieste del 10 febbraio".
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.