Alunni della Petronelli
Alunni della Petronelli
Scuola e Lavoro

Gli alunni della Petronelli celebrano la "Giornata del Mare" con il rilascio di due tartarughe

L'iniziativa ieri alla Lega Navale

Gli alunni della scuola primaria Mons.Petronelli festeggiano la Giornata Nazionale del Mare. La giornata ha lo scopo di sensibilizzare i giovani attraverso attività e momenti di confronto organizzati in collaborazione con il Comando generale della Guardia Costiera e le associazioni e le organizzazioni impegnate a vario titolo per sostenere la cultura e la tutela dell'ambiente marino ,al fine di sviluppare il concetto di "cittadinanza del mare" e rendere gli studenti cittadini "attivi" del mare.

Giovedì 11 aprile presso la Lega navale di Trani si è celebrata la giornata del mare. Alle 10.30 gli alunni della scuola primaria Mons.Petronelli hanno condiviso con la loro curiosità e il loro entusiasmo bellissimi momenti per celebrare questa giornata. Infatti hanno partecipato alla "messa in mare" di due esemplari di tartarughe marine della specie caretta caretta:Allisys e Sallysi.
La biologa ,del Centro Recupero Tartarughe Marine di Molfetta, che ha curato le tartarughe,ha evidenziato l'importanza di proteggere e preservare questa specie. Nel corso della mattinata è stata presentata "Piccola Manua", imbarcazione per favorire la partecipazione a regate da parte di diversamente abili.

L'11 aprile un'occasione importante per approfondire il valore di un bene imprescindibile come il mare, per riflettere insieme sugli aspetti e le tematiche legate alla sua conservazione, al suo futuro.
Giornata del Mare alla Lega NavaleGiornata del Mare alla Lega NavaleGiornata del Mare alla Lega NavaleGiornata del Mare alla Lega NavaleGiornata del Mare alla Lega NavaleGiornata del Mare alla Lega NavaleGiornata del Mare alla Lega Navale
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.