Comitato Progetto Uomo
Comitato Progetto Uomo
Associazioni

Il comitato Progetto Uomo apre il 2019 con il percorso formativo "Bimbo al centro"

Oggi il primo incontro dal titolo "La competenza emotiva del neonato"

Una fervente e lunga attesa, un fremito che attraversa gli animi, un'esplosione unanime di energia: tutto quando c'è una novità. Novità come una vita che nasce. Il Comitato Progetto Uomo da 25 anni riscopre queste emozioni e vive l'esperienza della vita come accoglienza che va dal concepimento fino al suo termine naturale. Il percorso formativo "BIMBO AL CENTRO", che contraddistingue il suo operato, si avvale della preziosa collaborazione di numerosi volontari e sul contributo eccezionale e gratuito di svariati professionisti che generosamente donano il proprio sapere.

Un ricco programma di appuntamenti scandisce il calendario dei nostri Centri d'Aiuto, presenti in quattro città: Andria, Barletta, Bisceglie e Trani.

Ecco il programma degli incontri per il prossimo trimestre a TRANI:

7 Gennaio dott.ssa Grazia Lacavalla – La competenza emotiva del neonato
4 Febbraio dott.ssa Grazia Di Pilato – Sana alimentazione
4 Marzo dott.ssa Laura Buonomo – Salute neonatale

L'attività formativa che si svolge mensilmente dalle ore 10.00 alle ore 11.00, è gratuita e aperta a tutta la cittadinanza, poiché il nostro messaggio universale di sostegno alla vita non conosce vincoli e limiti.

Formare le menti per formare le persone: crediamo nella persona, anzi, la promuoviamo. I nostri laboratori BRICO BEBÈ sono un'occasione di crescita di competenze e di socialità: un'opportunità imperdibile.

Il Comitato Progetto Uomo conserva tutta l'energia della prima ora. Ci auguriamo che ogni nostro nuovo atto contribuisca ad evidenziare in modo sempre più incisivo l'importanza sociale della maternità.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.