Auser rosa
Auser rosa
Eventi e cultura

Il Coronavirus non ferma l’Auser Trani: continuano le video conferenze in diretta

Oggi appuntamento con l’avvocato risponde e domani approfondimento sulle serie tv

Continua la proposta culturale di Auser Trani anche durante l'emergenza Coronavirus. Nonostante non sia possibile organizzare incontri e conferenze, l'associazione non si è mai fermata e ha utilizzato il canale online per continuare a stare vicina agli anziani e a tutti coloro che hanno bisogno di sostegno e compagnia.

Come gli scorsi weekend, anche quello che ci apprestiamo a vivere è ricco di novità e appuntamenti. Si parte oggi pomeriggio alle ore 17.30 con l'evento "L'avvocato risponde": l'avvocato Maurizio Di Palma approfondirà il nuovo dpcm, in vigore da lunedì 4 maggio, spiegando le attività consentite e rispondendo ai dubbi e alle domande degli utenti.

Domani, invece, sabato 2 maggio, dalle ore 18, i giovani volontari di Auser Trani daranno vita all'evento "Quarantena e serie tv": analizzeranno gli effetti della quarantena e affronteranno il ruolo delle serie televisive in questo periodo in cui siamo costretti in casa.

Entrambi gli appuntamenti possono essere seguiti gratuitamente accedendo al gruppo Facebook "Esercitazione Auser" disponibile al seguente link: https://www.facebook.com/groups/227491981983180/.

«Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus - spiega Vincenzo Topputo, responsabile culturale Auser - l'associazione non si è mai fermata. Grazie ai volontari, stiamo proseguendo con la nostra mission: favorire l'invecchiamento attivo degli anziani. L'impossibilità degli incontri dal vivo non ha fermato il nostro desiderio di stare vicino a chi è solo, a chi ha voglia di imparare e a chi vuole impiegare il suo tempo in maniera proficua. Ogni giorno, nel nostro gruppo Facebook, è possibile seguire lezioni di smartphone, di inglese e di approfondimento sulle tematiche attuali in un ampio ventaglio di opportunità. Ricordo – conclude Topputo – che è sempre attivo lo sportello "Adotta un anziano" con chiamate in entrate e in uscita da parte di chi è solo e di sostegno psicologico gratuito».
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.