Opposizione
Opposizione
Politica

Italia in Comune: «Inerzia  progettuale e gestionale dell'assessorato alle attività produttive, in due anni risultati pari a zero»

Il gruppo d'opposizione interviene dopo l'appello all'assessore Nenna di "Popolari con Bottaro"

Da tempo osserviamo che, talune forze dell'attuale maggioranza, sentano la necessità di chiedere pubblicamente ai propri riferimenti di Governo l'attuazione di soluzioni ed interventi più disparati.

Oggi tocca a Puglia Popolare che, attraverso la stampa, chiede all'Assessore alle attività produttive, espressione della sua stessa amministrazione, di intervenire per semplificare ed agevolare gli esercenti nelle richieste per l'occupazione del suolo pubblico.

Al di là della fondata richiesta, il problema è che se anche gli stessi rappresentanti della maggioranza si spingono a sollecitare, addirittura pubblicamente, un'azione all'Assessora di riferimento vuol dire che le premesse non sono delle migliori e che le conferme, a quanto da tempo sosteniamo, arrivano puntuali.

Abbiamo più volte stigmatizzato l'inerzia progettuale e gestionale (incapacità, o peggio ancora disinteresse?) dell'assessorato alle attività produttive che, in oltre due anni, ha prodotto risultati pari a zero.

Abbiamo sollecitato più volte l'amministrazione a sostenere la nostra classe produttiva, abbiamo chiesto il raddoppio degli spazi di occupazione e la cancellazione della TOSAP per gli anni 2020 e 2021.

Ma noi siamo all'opposizione e quindi le nostre proposte rimbalzano davanti al muro di gomma dell'amministrazione.

A quanto pare non siamo soli!

Forze di maggioranza palesano il proprio disagio attraverso gesti profondamente incongruenti dovuti principalmente alla mancanza di confronto che nega unità d'intenti e di collaborazione all'interno di questa maggioranza raccogliticcia e pressapochista.

Il nostro auspicio è che, al di là delle dovute poltrone, almeno i settori strategici della nostra città vengano affidati a persone competenti ed attive, perché, a parte le sortite di piazza e le pose a favor di telecamere, a rimetterci saremo sempre gli stessi. Noi Cittadini!

- Italia in Comune
  • Marina Nenna
Altri contenuti a tema
Dehors, Nenna: «La procedura semplificata esiste da maggio 2020» Dehors, Nenna: «La procedura semplificata esiste da maggio 2020» Il chiarimento dell'assessore dopo il botta risposta tra Popolari con Bottaro e Italia in Comune
1 Zona Zes, la replica dell'assessore Nenna Zona Zes, la replica dell'assessore Nenna "Non voglio credere che qualcuno stia auspicando un finale a danno della città"
A Trani la nuova sede dell'Arpal Puglia, Marina Nenna: «Un traguardo importante» A Trani la nuova sede dell'Arpal Puglia, Marina Nenna: «Un traguardo importante» Scelto l'immobile posto ad angolo tra corso Imbriani e via Badoglio
3 Rimpasto giunta ma non solo, ecco cosa sta per cambiare Rimpasto giunta ma non solo, ecco cosa sta per cambiare In arrivo le nomine dei revisori dei conti Amet e Amiu
3 Nenna, Sotero, Straniero e Marchese: tutti promossi Nenna, Sotero, Straniero e Marchese: tutti promossi LE PAGELLE della settimana di Giovanni Ronco
La politica del “vedo non vedo” e l’assorbente  insicuro La politica del “vedo non vedo” e l’assorbente insicuro Laurora, Ferrante, Eleonora Vitale, le primarie del PD e il possibile rimpasto in giunta
Tanta, anzi tantissima "maggioranza" bocciata. Salva Papagni per l'opposizione Tanta, anzi tantissima "maggioranza" bocciata. Salva Papagni per l'opposizione Le "pagelle" di Giovanni Ronco
Riordino ospedaliero, Nenna: «Sì al potenziamento del 118 a Trani» Riordino ospedaliero, Nenna: «Sì al potenziamento del 118 a Trani» La consigliera del Pd spinge sulla nuova destinazione del San Nicola Pellegrino
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.