Leone di Lernia
Leone di Lernia
Cronaca

Leone di Lernia è morto: anche Trani lo piange

Aveva 79 anni ed era ricoverato da giorni in ospedale

È morto Leone di Lernia, 79 anni originario di Trani, cantante e conduttore radiofonico, anima storica dello Zoo di 105. Da alcuni giorni era ricoverato in ospedale in gravi condizioni.

Considerato l'anima del programma Radio fonico, sebbene le sue apparizioni fossero da tempo sporadiche, Di Lernia era ricoverato in ospedale da diversi giorni in gravi condizioni. Domenica scorsa era saltato un collegamento con lui durante il programma Domenica Live.

Viveva e lavorava a Milano, dove dagli anni Settanta ha intrapreso una carriera da intrattenitore e comico dialettale nelle tv locali. Cominciò a farsi notare per le sue parodie trash di canzoni famose, da 'Killing Me Softly' a 'Love is love'. Il tutto con il suo slang tranese.

Iniziò nel 1999 a collaborare con lo Zoo. Nel 2006 partecipò come concorrente all'Isola dei famosi condotta da Simona Ventura e nel gennaio 2010 ritornò in onda su Sky come conduttore del programma Leone Auz.

Nonostante la sua carriera milanese, aveva mantenuto il suo legame con Trani, dove spesso tornava per trovare i parenti.
  • Leone di Lernia
Altri contenuti a tema
Il tranese Leone di Lernia ricoverato in gravi condizioni Il tranese Leone di Lernia ricoverato in gravi condizioni Ad annunciarlo i colleghi ed amici dello Zoo di 105
© 2001-2017 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.