Eventi e cultura

Padre Pasquale verso il sacerdozio

A Trani un settimana vocazionale

In occasione dell'ordinazione sacerdotale di Padre Pasquale Cormio, di Trani, appartenente alla Congregazione religiosa degli Agostiniani, che avrà luogo il 29 aprile p.v., a cura del Centro Diocesano Vocazioni e della Provincia Agostiniana d'Italia, avrà luogo una settimana vocazionale sul tema "Il presbitero: un dono per la comunità".

Le attività pastorali saranno curate dei religiosi agostiniani della Comunità di s. Agostino in Campo Marzio di Roma, con la partecipazione di P. Marziano Rondina, priore della comunità agostiniana di San Giacomo Maggiore di Bologna. Di seguito il programma dell'iniziativa: PARROCCHIA SS. ANGELI CUSTODI – TRANI

25 APRILE – ore 16.30 Tema della giornata: "Ministro della Riconciliazione". Preparazione alla prima Confessione dei bambini e liturgia penitenziale con le famiglie.
26 APRILE – ore 19.00 Tema della giornata: "A servizio della comunione ecclesiale". La comunità agostiniana segno di unità e carità nella Chiesa.
27 APRILE – ore 19.00 Tema della giornata: "Ministro della Parola". Lectio Divina e adorazione eucaristica
CHIESA DI SANT'AGOSTINO – TRANI
28 APRILE – ore 20.30 Tema della giornata: "A servizio dell'Amore". Veglia di preghiera, animata dai Religiosi Agostiniani PARROCCHIA SS. ANGELI CUSTODI – TRANI
29 APRILE – ore 17.00 Celebrazione eucaristica con il rito della ordinazione presbiterale di Padre Pasquale Cormio, presieduta da S. E. Mons. Giovan Battista Pichierri 30 APRILE – Domenica
- ore 11.30, Chiesa di Sant'Agostino, Prima Messa di Padre Pasquale
- ore 18.30, Parrocchia Ss. Angeli Custodi, Celebrazione eucaristica di ringraziamento presieduta da P. Pasquale
- ore 20.30, Chiesa di Sant'Agostino, Preghiera del Vespro e processione eucaristica
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.