Comune di Trani, bandiere di lutto
Comune di Trani, bandiere di lutto
Vita di città

Patto territoriale, la quota 2015 costa a Trani più di 90mila euro

Liquidata la somma dovuta dal Comune in qualità di socio

Sebbene si sia parlato più volte dell'uscita dal Patto territoriale nord barese-ofantino, il Comune di Trani continua a farne parte dal 15 maggio 1998. Una iniziativa nata e sviluppatasi quando la Provincia di Barletta-Andria-Trani non era ancora legge (l'istituzione avvene solo nel 2004) e le città, che poi sono entrate nella Bat, decisero di allaersi con Corato (rimasta in Provincia di Bari) per poter avere uno strumento di progettazione di sviluppo locale e nuova occupazione.

Da allora molte cose sono cambiante. Ma ogni anno l'assemblea dei soci dell'Agenzia per l'occupazione e lo sviluppo stabilisce l'ammontare delle quote associative dovute da ciascuna amministrazione all'Agenzia del patto territoriale e il Comune di Trani ha dovuto versare al Patto la quota per il 2015: ben 91.312 euro. Una somma non indifferente, la cui liquidazione è stata disposta con determina del dirigente dell'area urbanistica nei giorni scorsi.

Scelta differente hanno fatto negli anni scorsi le città Margherita di Savoia, Trinitapoli e Canosa di Puglia, i cui Consigli comunali hanno deliberato per l'uscita dal Patto.
  • Comune di Trani
  • Patto Territoriale NBO
Altri contenuti a tema
Ufficializzato l'insediamento di Rosanna Nenna al Comune di Trani Ufficializzato l'insediamento di Rosanna Nenna al Comune di Trani Sarà promotrice dell’accessibilità per l'O.C.A.B.A
Arresto Gianferrini, il centrodestra tranese: "Il suo operato non poteva e non doveva passare inosservato" Arresto Gianferrini, il centrodestra tranese: "Il suo operato non poteva e non doveva passare inosservato" "Ci aspettiamo un comunicato del Sindaco in carica e forse anche l’avvio di una ispezione amministrativa"
Arresto Gianferrini, Oikos Trani: "Silenzio assordante da parte dell'Amministrazione" Arresto Gianferrini, Oikos Trani: "Silenzio assordante da parte dell'Amministrazione" "Auspichiamo che il Comune avvii azioni di responsabilità nei confronti dell’ex dirigente e si costituisca parte civile nell’eventualità che vengano avviati processi penali"
Bike sharing a Trani, inizia l'installazione delle stazioni per le bici Bike sharing a Trani, inizia l'installazione delle stazioni per le bici Si comincia da lunedì. Il servizio comprende una flotta di 120 e-bike suddivise in 20 stazioni
Gara lavori messa in sicurezza discarica, in manette un ex dirigente del Comune di Trani Gara lavori messa in sicurezza discarica, in manette un ex dirigente del Comune di Trani Aveva ricevuto una Mercedes ad un "prezzo simbolico" dall'affidatario dell'appalto
Monastero: dove il tempo si è fermato (insieme al turismo) Monastero: dove il tempo si è fermato (insieme al turismo) Storia di una chiusura che persiste
9 Si è spento Mimì Miranda, tra i protagonisti della politica tranese per oltre un trentennio Si è spento Mimì Miranda, tra i protagonisti della politica tranese per oltre un trentennio L'ultimo incarico di assessore ai lavori pubblici con l'Amministrazione Tarantini
Si conclude il progetto Swimming Aut in collaborazione con il Comune di Trani Si conclude il progetto Swimming Aut in collaborazione con il Comune di Trani Il progetto per l'inclusione ha dato la possibilità a chiunque di partecipare
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.