Consiglio comunale
Consiglio comunale
Territorio

Patto territoriale, una partecipazione che costa più di 90mila euro

Il Comune dispone il pagamento della quota associativa 2016

Patto territoriale sì, patto territoriale no. Dopo un acceso dibattito nel Consiglio comunale che, lo scorso 29 dicembre, ha ufficializzato la volontà del Comune di Trani di uscire dal Patto Nord Barese, nulla è cambiato. Anche perché il sindaco Amedeo Bottaro ha chiesto, poi, al Patto la proroga dei servizi. La decisione di uscire era legata al piano di razionalizzazione delle società partecipate, pur riconoscendo le funzioni del Patto stesso. La decisione è stata definitiva da più parti affrettata.

Di certo, stando così le cose, al Comune toccherà pagare. Per il 2016 Trani doveva al Patto la quota annuale contributiva, che è pari a 91.312, 47 euro. E così qualche giorno fa il dirigente dell'area Urbanistica ha disposto il pagamento della quota in favore del Patto del quale, oltre a Trani, fanno parte gli altri Comuni della Bat più Corato. C'è da giurarci che la fattura, nonostante la decisione del Consiglio, arriverà puntuale anche nel 2017.
  • Patto Territoriale NBO
Altri contenuti a tema
Patto Nord Barese-Ofantino, la Cgil scrive al presidente della Bat Patto Nord Barese-Ofantino, la Cgil scrive al presidente della Bat Il sindacato a Giorgino: «Quale il futuro dell'agenzia?»
I Comuni lasciano il Patto territoriale: parte la protesta I Comuni lasciano il Patto territoriale: parte la protesta Trani ha deliberato l'uscita. Mennea (Pd): «Decisione sbagliata»
Patto territoriale, FdI: «Scelta affrettata, amministrazione superficiale» Patto territoriale, FdI: «Scelta affrettata, amministrazione superficiale» Il partito contesta le motivazioni dell'uscita di Trani dal consorzio
Patto del Nord Barese, il Comune di Trani favorevole all'uscita Patto del Nord Barese, il Comune di Trani favorevole all'uscita Il sindaco Bottaro: «È una scelta politica di tutta la città»
Patto territoriale, il nuovo presidente è Paolo Marrano Patto territoriale, il nuovo presidente è Paolo Marrano Il sindaco di Margherita alla guida, quello di Trani nel cda
Patto territoriale, la quota 2015 costa a Trani più di 90mila euro Patto territoriale, la quota 2015 costa a Trani più di 90mila euro Liquidata la somma dovuta dal Comune in qualità di socio
Giro di vite sulle partecipate, il Comune le dimezza Giro di vite sulle partecipate, il Comune le dimezza Sei mesi per riorganizzare Amet, un anno per stabilizzare l'Amiu. In forse il Gal
Valutazione ambientale strategica, il Patto territoriale aiuta i Comuni Valutazione ambientale strategica, il Patto territoriale aiuta i Comuni Incontro con il Formez a Barletta il 22 ottobre per tutte le città del territorio
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.