Primarie Centrosinistra
Primarie Centrosinistra
Politica

Proiettili a casa del sindaco: la classe politica compatta esprime solidarietà a Bottaro

Briguglio: «Un’azione grave che non colpisce solo lui ma tutta la sua Amministrazione»

L'atto intimidatorio nei confronti del primo cittadino, Amedeo Bottaro ha scaturito le reazioni di diversi esponenti del mondo politico locale.

«Massima solidarietà al sindaco Bottaro, vittima questa mattina di un gesto vile» – ha dichiarato il consigliere comunale di maggioranza, Domenico Briguglio. «Un'azione grave che non colpisce solo lui ma tutta la sua amministrazione. Non ci lasceremo intimidire. Si tratta di un gesto che testimonia come l'impegno e la determinazione portata avanti da questa Amministrazione stia disorientando chi era abituato ad una politica vecchia e sbagliata. Mi auguro che le indagini portino ad individuare subito il responsabile».

«Massima solidarietà, spero si faccia luce al più presto. E non è la prima volta» – sono le parole del presidente del Consiglio comunale, Fabrizio Ferrante.

Solidarietà anche da parte dell'opposizione. Questo il messaggio del consigliere Raimondo Lima (Fdi): «Chiunque sa cosa penso del sindaco e della sua Amministrazione ma questi episodi devono trovare una ferma condanna da parte di tutti senza alcuna esitazione. Solidarietà al sindaco e buon lavoro alle forze dell'ordine».

Solidarietà anche da Trani a Capo: «Qualunque sia la matrice, personale o amministrativa, resta un atto vile e che condanniamo con forza. Su fatti del genere, specie quando travalicano le mura della Casa comunale e arrivano a toccare la casa personale, quindi la vita privata e la famiglia, non possono esistere divisioni politiche. Solidarietà piena ad Amedeo Bottaro».

«Mentre la città sta risalendo la china giorno dopo giorno, oggi in una giornata di vera festa assistiamo a gesti squallidi e vigliacchi che colpiscono e minano la serenità famigliare - ha dichiarato il consigliere Beppe Corrado, Area Popolare. Al sindaco ma soprattutto ad Amedeo e alla sua famiglia esprimo tutta la mia vicinanza e solidarietà».

«Siamo certi che questo vile gesto - dicono i consiglieri Lovecchio e Di Tondo - non turberà la serenità di un Sindaco che con spirito di servizio e sulle proprie gambe sta ristabilendo la Legalità in un territorio spesso non semplice».

«I proiettili arrivati al sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, sono un segnale preoccupante del clima che si respira ultimamente nelle nostre comunità - sono le parole del consigliere regionale Ruggiero Menna -. Sono però anche il sintomo di qualcosa che sta cambiando nel modo di gestire la 'cosa pubblica', che probabilmente non piace a qualcuno. All'amico Bottaro esprimo solidarietà e vicinanza, certo che - come lui stesso ha già avuto modo di dichiarare - questo non fermerà la sua azione politica e amministrativa per le minacce ricevute».

E ancora: «La federazione provinciale del Partito Democratico Bat esprime la totale e massima solidarietà al Sindaco di Trani, dr. Amedeo Bottaro, per il grave atto intimidatorio subìto nella giornata di oggi. Come già detto dal Sindaco Bottaro, questo vile atto non limiterà l'azione esercitata dall'amministrazione di centro-sinistra di Trani a proseguire politiche amministrative libere da ogni condizionamento delinquenziale. E ovunque ci sia da testimoniare con chiarezza tali atteggiamenti di dedizione alla legalità, il segretario provinciale e l'intera federazione provinciale del Pd non esiteranno essere al fianco del Sindaco di Trani».

I consiglieri comunali e le forze politiche della maggioranza, poi, «condannano il vile gesto intimidatorio compiuto contro il sindaco Amedeo Bottaro che ha turbato il giorno di vigilia delle festività natalizie; tale gesto testimonia che la strada intrapresa, ripristinando la legalità in ogni settore della vita cittadina e cancellando ogni zona franca esistente, è quella giusta. I consiglieri comunali e le forze politiche della maggioranza ribadiscono pertanto il pieno sostegno all'azione del Sindaco e lo esortano a portare a termine il progetto che sta' già evidenziando i suoi buoni risultati in Città».

    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.