Puglia gialla
Puglia gialla
Cronaca

Covid, da lunedì la Puglia passa in zona gialla

Il ministro Speranza firma l'ordinanza

La Puglia passa in zona gialla a partire da lunedì 24 gennaio: il provvedimento è stato ufficializzato dall'ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza.

Con la Puglia in zona gialla finirà anche la Sardegna, per via dello sforamento dei parametri del 10% di occupazione delle terapie intensive, del 15% in area medica e di 50 casi settimanali ogni 100mila abitanti.

Con il passaggio in zona gialla, per i pugliesi vaccinati sostanzialmente non cambierà nulla. C'è però l'obbligo per tutti di mascherina all'aperto anche oltre il 31 gennaio (termine stabilito nel decreto varato dal governo prima di Natale). Bar, ristoranti, teatri e cinema saranno aperti come prima, con la stessa capienza normale: ma, come in zona bianca, all'interno può sedersi solo chi ha il Green Pass rafforzato. Con questa norma sono state evitate riduzioni o chiusure. Nessun limite agli spostamenti.

Passano invece in zona arancione Abruzzo, Friuli-Venezia GIulia, Piemonte e Sicilia.
  • Covid
Altri contenuti a tema
Primo maggio, da oggi l'Italia dice addio al green pass Primo maggio, da oggi l'Italia dice addio al green pass In vigore fino al 15 giugno l'obbligo di mascherine al chiuso
Vaccini, la somministrazione della quarta dose in Puglia procede a rilento Vaccini, la somministrazione della quarta dose in Puglia procede a rilento Lo rileva il report della Fondazione Gimbe
Vaccini, dal 26 aprile al via anche a Trani la somministrazione della quarta dose per over 80 Vaccini, dal 26 aprile al via anche a Trani la somministrazione della quarta dose per over 80 La somministrazione deve avvenire dopo almeno 120 giorni dalla dose di richiamo (booster)
Michele Emiliano positivo al Covid: è asintomatico Michele Emiliano positivo al Covid: è asintomatico L'annuncio dato direttamente dal presidente della Regione Puglia
Covid, i tamponi disposti dalle autorità sanitarie restano gratuiti in Puglia Covid, i tamponi disposti dalle autorità sanitarie restano gratuiti in Puglia Prosegue il lavoro del Dipartimento regionale di Promozione della Salute
Covid, l'Italia verso il decreto di aprile: che cosa cambierà Covid, l'Italia verso il decreto di aprile: che cosa cambierà Tutte le nuove regole decise dal Governo per uscire dall'emergenza
Covid, aumentano i ricoveri nelle Terapie intesive Covid, aumentano i ricoveri nelle Terapie intesive Dal 21 al 24 marzo il tasso di occupazione è passato dal 5% all'8%
Covid, in Puglia incremento di contagi: +51,6% rispetto alla settimana precedente Covid, in Puglia incremento di contagi: +51,6% rispetto alla settimana precedente I dati contenuti nell'ultimo report della Fondazione Gimbe
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.