Drink
Drink
Speciale

Rum Don Papa: tutto quello che devi sapere

Il nome deriva da Papa Isio, personaggio di riferimento nelle battaglie per l’indipendenza filippina

Il rum è sicuramente uno degli alcolici dal fascino non indifferente. È un prodotto dal gusto deciso, che coinvolge tutti i sensi: viene infatti assaporato dalle papille gustative e riscalda piacevolmente le narici. Tanto i veri intenditori quanto i meno esperti del settore ricercano un prodotto della massima qualità, dal gusto e dalla fragranza decisi, riconoscibili e apprezzabili anche dai palati meno avvezzi al consumo di alcool. Insomma, è un desiderio di tanti tenere all'interno della propria casa una buona bottiglia di rum da degustare insieme a degli ospiti o semplicemente nei momenti di relax trascorsi nella propria dimora, magari in compagnia di un buon libro.

Tra le varietà più apprezzate in Italia, con un forte interesse sviluppatosi negli ultimi anni, troviamo la Don Papa.

Rum Don Papa

Il rum Don Papa è un'acquavite caratteristica, che si distingue fortemente dagli altri presenti in commercio.

La sua peculiarità è determinata, oltre che dal processo di lavorazione in botti americane tostate che hanno accolto precedentemente bourbon, alla zona geografica di provenienza, ovvero le Filippine. Un'area ricca di fascino e meraviglia, le cui condizioni territoriali e climatiche hanno dato vita ad uno dei distillati più apprezzati che esistano. L'esatto luogo di origine è l'isola di Negros, appartenente allo stato del sud est asiatico, ricca di canne da zucchero impiegate per il filtraggio della melassa.

Il nome del prodotto deriva dal mistico Dionisio Magbuelas, conosciuto ai più come Papa Isio, considerato un personaggio di riferimento per quanto riguarda gli atti rivoluzionari e le battaglie per l'indipendenza filippina dal dominio degli spagnoli sul finire del diciannovesimo secolo. Dunque, con questa denominazione viene reso omaggio a fatti storici importanti da un liquore che alla vista ricorda il colore dell'ambra e che con i suoi elementi di agrumi e vaniglia alimenta gusto e olfatto.

L'idea della commercializzazione del prodotto nel resto del mondo ha la sua genesi dal britannico Stephen Carrol, il quale ha compreso appieno le potenzialità di un'area così ricca di bellezze e materie prime durante un'escursione nel paese.

Quale bottiglia acquistare?

Oggigiorno anche un distillato come il Rum Don Papa può essere acquistato su siti di e-commerce specializzati. Su Saporideisassi.it, per esempio, è possibile scegliere tra tre tipologie di prodotti, diverse tra loro e particolarmente indicate per i palati più esigenti:
  1. Rum Don Papa Rare Cask, con una gradazione alcolica di circa 50 gradi, con un formato da 70 cl e ad edizione limitata (meno di 500 sono le bottiglie destinate al commercio nel nostro paese). Presenta sentori di affumicatura, cacao e frutta. La fragranza caratteristica è data da una lunga stagionatura eseguita in barili affumicati realizzati con roveri statunitensi. Rispetto agli altri prodotti, non subisce un trattamento di miscela e filtraggio. La bottiglia si presenta all'interno di un elegante contenitore in legno;
  2. Rum Don papa 10 anni, avente una gradazione alcolica del 43% e venduto in un formato da 70 cl, in colorazione nera. L'aroma richiama pienamente l'invecchiamento in barilotti di quercia tostati, con elementi di uvetta, cioccolato, liquirizia;
  3. Don papa rum 7 anni, con 40% di gradazione alcolica (bottiglia sempre da 70 cl). In questo distillato dal retrogusto di miele e vaniglia a prevalere è la dolcezza, dovuta a barili sottoposti a tostatura e a un peculiare trattamento di decantazione avvenuto alle pendici del Monte Kanlaon, zona centrale del territorio filippino.
  • Shopping
Altri contenuti a tema
Legaldelivery, lo shop con le migliori varietà di marijuana legale Legaldelivery, lo shop con le migliori varietà di marijuana legale Sicurezza e qualità delle coltivazioni italiane
Sconto del 70% da Nugnes a Trani Sconto del 70% da Nugnes a Trani Special Party domenica 15 settembre in via San Giorgio, 39
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.