Unitre
Unitre
Eventi e cultura

Sesta edizione del progetto nazionale Libriamoci, Unitre organizza "Nonno, mi leggi una storia?"

Saranno letti ad alta voce ai bambini i testi tratti dall’opera di Gianni Rodari "Giovannino perdigiorno"

In occasione della VI edizione del progetto nazionale "Libriamoci", l'Unitre di Trani propone, in collaborazione con la Scuola primaria Mons. Petronelli II circolo di Trani, il progetto Leggere "Together Old & Young", nonno, mi leggi una storia?, che si svolgerà il giorno 13 novembre p.v. presso la sede della scuola primaria, durante il quale iscritti ai corsi dell'Unitre per l'.a.a. 2019/20 leggeranno ad alta voce ai bambini delle classi seconde testi tratti dall'opera di Gianni Rodari "Giovannino perdigiorno".

Con la collaborazione delle insegnanti, la lettura sarà seguita da attività didattiche adeguate al contesto classe. Le attività di apprendimento intergenerazionale sono iniziative che favoriscono l'incontro di persone di varie età appartenenti a generazioni diverse che, svolgendo attività insieme, imparano, arrivano a capirsi meglio e si divertono. Le possibilità di apprendimento intergenerazionale sono ancora inesplorate e l'Unitre di Trani vuole sondare questo territorio. I bambini possono insegnare ai senior a guardare con occhi nuovi alla realtà. I senior invece possono insegnare ai bambini alcuni saperi, aiutare gli educatori e trasmettere aspetti importanti del patrimonio storico e culturale.

Il presidente di Unitre​
Prof. Gaetano Attivissimo

  • Unitre
Altri contenuti a tema
L'Università della terza età di Trani compie diciotto anni L'Università della terza età di Trani compie diciotto anni Partito il nuovo anno accademico alla Giustina Rocca
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.