Asilo
Asilo
Vita di città

Convenzioni con gli asili nido privati, riaperti i termini per le domande

Solo una la struttura a Trani che effettuerà il servizio

L'ufficio del Piano di zona Trani-Bisceglie ha riaperto i termini per le domande delle strutture private interessate a effettuare servizio di asilo nido nei due Comuni. Alla scadenza del bando il 6 novembre erano state presentate solo tre domande: due per Bisceglie (centro ludico Il Ranocchio e asilo comunale gestito da Prometeo) e una per Trani (del Kindergarten Villa Dragonetti). Solo l'asilo Prometeo di Bisceglie il Kindergarten Villa Dragonetti sono stati ammessi. Ma l'ufficio Piano di zona ha deciso di riaprire i termini dell'avviso pubblico per dare piena attuazione al piano d'intervento "servizi di cura per l'infanzia" finaziato attraverso il Piano di azione e coesione.

Naturalmente la convenzione con le strutture private è di non poco conto a Trani, dove quelle pubbliche non sono più operative dopo un esperimento durato tre anni. I due asili nido comunali, allestiti nelle scuole Cezza e Palumbo, non riapriranno perché mancano le autorizzazioni di sicurezza adeguate mai ottenute. Questo non ha consentito di inoltrare le domande per il rifinanziamento delle attività, che erano costata 800mila euro di cui 550mila di fondi regionali e il resto del Comune di Trani.

Il progetto educativo durato 25 mesi educativi ha consentito di accogliere complessivamente 77 bambini. Al momento, però, l'amministrazione non è in possesso della disponibilità economica per ottenere tutte le certificazioni necessarie e, di conseguenza, una definitiva agibilità per i locali.
  • Comune di Trani
  • asilo nido
Altri contenuti a tema
Nuovo asilo comunale a Capirro: al via la progettazione definitiva Nuovo asilo comunale a Capirro: al via la progettazione definitiva Potrà ospitare 60 bambini fra i 3 e i 24 mesi
1 Piazza Tomaselli, il Comune: «La rastrelliera porta bici ripitturata e spostata» Piazza Tomaselli, il Comune: «La rastrelliera porta bici ripitturata e spostata» La replica alla nota del Comitato di Quartiere
Grande partecipazione e dolore per la fiaccolata in ricordo di Teresa Di Tondo Grande partecipazione e dolore per la fiaccolata in ricordo di Teresa Di Tondo Il corteo organizzato dal centro Save è partito dal Comune di Trani
Aggiudicata la concessione del chiosco di piazza Vittime 11 settembre 2001 Aggiudicata la concessione del chiosco di piazza Vittime 11 settembre 2001 L'aggiudicazione è a titolo oneroso per un periodo di 6 anni
Sostegno alle imprese agricole danneggiate dalla siccità 2022 Sostegno alle imprese agricole danneggiate dalla siccità 2022 Sono aperti i termini per la presentazione delle domande al Comune
Piano di zona, quasi 200mila euro di risorse aggiuntive Piano di zona, quasi 200mila euro di risorse aggiuntive La Regione riconosce una premialità di 187.500 euro all'Ambito Trani-Bisceglie. Risultato ottenuto da 16 Ambiti pugliesi su 45
Questionario di gradimento sui servizi comunali, valutazioni possibili fino al 27 gennaio Questionario di gradimento sui servizi comunali, valutazioni possibili fino al 27 gennaio Il sondaggio richiede non oltre 5 minuti ed è anonimo
Servizio civile universale, candidature entro il 10 febbraio Servizio civile universale, candidature entro il 10 febbraio Anche quest'anno il Comune di Trani ha ottenuto l'assegnazione di 10 volontari per due progetti differenti
© 2001-2023 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.