Cinema
Cinema
Eventi e cultura

Torna l'Ora!Fest, a Trani il festival del cinema dedicato all'ambiente

Si svolgerà dal 25 al 29 settembre

Torna protagonista il grande cinema in Puglia con ORA! FEST, il festival internazionale dedicato ad ambiente, sostenibilità, giovani e giustizia sociale, in programma nella suggestiva città di Trani dal 25 al 29 settembre - l'iniziativa gode del sostegno economico della Città di Trani -, presieduto dal co-fondatore dell'Associazione Culturale Allora Fest (produttrice del Festival) Giovanni De Blasio con la direzione artistica di Eva Basteiro-Bertolì, artista poliedrica e direttrice del "The 48 Hour Film Project", e la curatrice internazionale, la giornalista, scrittrice e produttrice Silvia Bizio.

Ad aprire l'edizione 2024 di ORA! FEST sarà la premiere Europea del film sul premio Oscar Philippe Rousselot "A look through his lens", diretto da Matthew Berkowitz e Gregory Hobbit che vede come produttrice l'attrice premio Oscar Kim Basinger ("9 settimane e ½", "LA Confidential", "8 Mile", "Batman") insieme ad un'altra Academy Award Winner Lynne Littman.
Il primo ospite internazionale di questa nuova edizione è James Marsden ("Jury Duty","Westworld" "X-men" and "Sonic The Hedgehog ") affiancato dal Premio Oscar Marisa Tomei ("Mio cugino Vincenzo", "The Wrestler","Spider-man no way home"), sempre più legata al Festival, di cui ha sposato l'idea sin dall'inizio che tornerà come membro del Comitato Onorario di Ora!Fest. Tra le altre star attese Raoul Bova ("Alien vs Predator", "Sotto il sole della Toscana", "Nessuno mi può giudicare"), membro del Team di Ora!Fest già dalla prima edizione, la partecipazione straordinaria di Matt Dillon ( "I ragazzi della 56a strada", "Drugstore Cowboy", "Crash- Contatto fisico") sarà un altro gradito ritorno al Festival.

La giuria dei lungometraggi è presieduta anche quest'anno da Alfre Woodard ("12 anni Schiavo", "Desperate Housewives", "Star Trek: First contact","The Grey Man") che affiancherà: il produttore cinematografico spagnolo CoFounder & CCO di Filmin e Direttore dell' Atlàntida Mallorca Film Fest Jaume Ripoll, il regista USA David Petrarca, ("Game of Thrones", "Boardwalk Empire", "True Blood"), e il produttore cinematografico americano Michael Nozik (Premio Bafta per "I Diari delle motocicletta" nella categoria miglior film non in lingua inglese, " Gold", "L'amore ai tempi del Colera", "Syriana","La Leggenda di Bagger Vance").

Ad animare le giornate del festival, spazio anche a talk e masterclass con grandi interpreti del cinema internazionale. Dagli Stati Uniti, sul tappeto rosso dell'Ora! Fest sfileranno il premio Oscar per il miglior suono di "Dune" e miglior montaggio del suono per "Mad Max: Fury Road", Mark Mangini ("Blade Runner 2049", "Gremlins"), accompagnato dal figlio, l'attore Rio Mangini ("Everything Sucks", "Bella e i Bulldogs"). Mark Mangini, ad Ora! Fest sarà protagonista di una conversazione informale sui mestieri del cinema.

Ospite d'eccezione di questa nuova edizione dell'Ora!Fest Desirée Popper ( "The Cage- nella Gabbia", "Falla Girare 2" e tra i protagonisti della serie internazionale Netflix "The Dadchelor") attrice di origine brasiliana, star di "Mare Fuori" co-conduttrice della serata finale del Festival insieme all'attrice, danzatrice, coreografa e direttrice artistica Roberta Mastromichele.

L'ORA! FEST E IL GREEN
Anche quest'anno ORA! FEST conferma il suo impegno sui temi legati all'ambiente e insieme a ScartOff Aps, vincitore del bando della Regione Puglia Principi Attivi 2012, verranno creati dei momenti di informazione e formazione sui temi legati a cambiamenti climatici, il riciclo e il riuso. Ideato da Michela Rociola, "ScartOff" è un progetto che ha unito la passione per l'artigianato all'etica ambientale, in una sinergica collaborazione tra artigiani e creativi. L'ecobottega ScartOff produce una moda sostenibile, un design innovativo, stimolando il consumo critico e consapevole nell'ottica dell'economia circolare.

Inoltre, verranno proposti alla città di Trani progetti creativi green, attraverso il contributo dell'IISS e Liceo Artistico "G.L. DeNittis" di Barletta, designer e artisti che vedranno la partecipazione delle scuole provinciali di ogni ordine e grado.

In collaborazione con associazioni e artisti locali, verrà creato un "filo green" per unire laboratori, spettacoli e mostre di eco design, coinvolgendo adulti e bambini per educare alla responsabilità verso il pianeta Terra.

ORA! FEST potrà contare anche quest'anno sulla partnership con la rinomata Fondazione Sylva nata in Salento nel 2021 con lo scopo di rigenerare il paesaggio attraverso il rimboschimento. Fondazione Sylva ha già piantato più di 50.000 alberi nel territorio pugliese falcidiato dalla Xylella. ​​Grazie all'impegno di Fondazione Sylva, sarà proiettato durante le giornate del Festival il corto - "Untitled short-film project" - diretto da Lisa Leone con l'attrice premio Oscar Marisa Tomei, che racconta l'attività della Fondazione. Il corto è stato girato l'anno scorso in Salento, nei territori devastati dal batterio della Xylella, dove negli ultimi vent'anni sono andati distrutti oltre 20 milioni di ulivi. Ma il messaggio è di fiducia: Gli alberi diventano portatori di speranza e di salvezza.

L'ORA! FEST E I GIOVANI TALENTI
L'Ora! Fest coltiva il talento emergente, incoraggiando le nuove generazioni a esplorare il potenziale del cinema come strumento di cambiamento sociale. Oltre ai film, non mancheranno workshop per gli studenti, plasmando una generazione di creatori visionari. Tra le scuole coinvolte attivamente nella kermesse, ci sarà il DAMS dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, dalla quale saranno selezionati 20 studenti per formare la Giuria Giovani Dams. Questa giuria sceglierà il miglior film in concorso e consegnerà il premio durante la serata di premiazione del Festival il 28 settembre. Inoltre, la partecipazione degli studenti del DAMS dell'Università di Bari alla Giuria del festival verrà riconosciuta come tirocinio formativo. I Premi dell'Ora! Fest saranno realizzati invece dagli studenti dell'Accademia delle Belle Arti di Bari e saranno selezionati anche dei tirocinanti sia dall'Accademia delle Belle Arti di Bari che dal Dams. Inoltre, l''IISS Sergio Cosmai di Trani e l'IISS e Liceo Artistico "G.L. DeNittis" di Barletta stipuleranno una convenzione PCTO per consentire agli studenti di utilizzare l'esperienza del festival nei prossimi esami di stato 2024/2025. Ogni giorno una classe assisterà alla proiezione del film in concorso della mattina e alla conversazione successiva, mentre altri interverranno con un'estemporanea d'arte sul tema opere d'arte e su quello dei quattro elementi naturali.

I FILM
ORA! FEST proporrà una selezione di film italiani e internazionali in concorso e fuori concorso, con proiezioni a titolo gratuito fino ad esaurimento posti, presso il bellissimo Monastero Santa Maria di Colonna.

Il Concorso prevede opere prime e seconde con 10 corti italiani e internazionali, e 8 lungometraggi (4 in italiano e 4 in lingua originale). Ricca anche la sezione Fuori concorso che prevede: corti sul clima realizzati da studenti, documentari a sfondo ambientale e/o impegno sociale, film internazionali (sottotitolati), opere prime italiane.

Tutti i titoli sono stati scelti secondo criteri di originalità e di attinenza alla missione della manifestazione con attenzione alle produzioni che abbracciano i temi dell'ambiente, della diversità e dell'inclusione. L'iscrizione dei film alle preselezioni avviene anche (ma non esclusivamente) tramite registrazione sulla pagina dedicata al festival della piattaforma internazionale www.filmfreeway.com. La data limite di iscrizione sarà il 10 agosto 2024.

Il Festival è promosso con il sostegno economico della Città di Trani, che conferisce il patrocinio alla manifestazione e, soprattutto, ne condivide progettualità e obiettivi.
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Il cinema in spiaggia a Barletta: torna il South Italy International Film Festival Il cinema in spiaggia a Barletta: torna il South Italy International Film Festival Dal 19 al 21 luglio, in Puglia, la terza edizione della rassegna del cinema indipendente con Jane Alexander
Ora!Fest, lo star system internazionale sceglie Trani Ora!Fest, lo star system internazionale sceglie Trani Atteso il premio oscar Sam Rockwell, le attrici Leslie Bibb e Rossy de Palma e l’attore William Fichtner
South Italy International Film Festival: a Trani un'anteprima tra cinema e cultura South Italy International Film Festival: a Trani un'anteprima tra cinema e cultura Lo scorso weekend si è tenuta una tre giorni nel circolo "Dino Risi"
A Trani l'anteprima del South Italy International Film Fest: il programma A Trani l'anteprima del South Italy International Film Fest: il programma Appuntamenti dal 28 al 30 giugno al Circolo Dino Risi
Enzo Matichecchia, dal teatro al cinema premiato ai Davide di Donatello: è il giudice in "Palazzina Laf" Enzo Matichecchia, dal teatro al cinema premiato ai Davide di Donatello: è il giudice in "Palazzina Laf" Il film è una potente denuncia agli abusi e alle morti sul lavoro nell' Ilva di Taranto
Walter Chiari...100 lode, al Circolo Dino Risi la presentazione del libro di Domenico Palattella Walter Chiari...100 lode, al Circolo Dino Risi la presentazione del libro di Domenico Palattella Appuntamento domenica 18 febbraio
L'attrice tranese Irene Antonucci è nelle sale con "Runner", action thriller di Nicola Barnaba L'attrice tranese Irene Antonucci è nelle sale con "Runner", action thriller di Nicola Barnaba Un film adrenalinico interamente ambientato in un albergo isolato dal mondo
"Lucy, un destino da pioniera": in un docufilm pluripremiato la storia della prima calciatrice brasiliana in Europa iniziata a Trani "Lucy, un destino da pioniera": in un docufilm pluripremiato la storia della prima calciatrice brasiliana in Europa iniziata a Trani Maria Lucia Alves Feitosa fu una delle calciatrici della gloriosa Bkv Trani 80
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.