Cattedrale Trani Aerea
Cattedrale Trani Aerea
Vita di città

Trani capitale della cultura italiana per il 2021? Il sindaco punta alla candidatura

Avviato l'iter per partecipare al bando. Bottaro: «La nostra città è meravigliosa»

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
«Aspettavamo da tempo il bando per la candidatura della città di Trani a Capitale della cultura italiana per l'anno 2021 e ora che è arrivato abbiamo subito avviato l'iter». Ad annunciare la novità è proprio il sindaco Amedeo Bottaro con un video che sta spopolando sui Social suscitando la curiosità di molti. L'Amministrazione di Trani ha deciso di partecipare al bando ministeriale per vincere l'ambito premio e mettere così in mostra la vita e lo suo sviluppo culturale della città per un anno intero.

«Sappiamo - ha chiarito il primo cittadino - che si tratta di una sfida difficile, considerate anche le altre candidate e le vincitrici delle precedenti edizioni. Sappiamo che non sarà facile ma sono proprio le sfide difficili quelle che ci entusiasmano. Metteremo tutto il nostro impegno per fornire il materiale utile per la candidatura e cercare di vincere. Lo faremo con un presupposto: la nostra città è meravigliosa».

Dal mondo della politica tranese spuntano anche i primi commenti. «Trani merita questa occasione - hanno dichiarato Fabrizio Sotero e Antonio Loconte di Solo con Trani - Il nostro Movimento, lasciando da parte beghe, divisioni politiche inutili e dannose, offre la propria disponibilità al sindaco a collaborare per la buona riuscita del progetto. Bisogna "fare rete". Viva la nostra città».

Il conferimento del titolo di capitale italiana della cultura», in linea con l'azione dell'Unione europea, si propone i seguenti obiettivi: il miglioramento dell'offerta culturale, la crescita dell'inclusione sociale e il superamento del cultural divide; il rafforzamento della coesione e dell'inclusione sociali, nonché dello sviluppo della partecipazione pubblica; il rafforzamento degli attrattori culturali per lo sviluppo di flussi turistici, anche in termini di destagionalizzazione delle presenze; l'utilizzo delle nuove tecnologie, anche al fine del maggiore coinvolgimento dei giovani e del potenziamento dell'accessibilità; la promozione dell'innovazione e dell'imprenditorialità nei settori culturali e creativi; il conseguimento di risultati sostenibili nell'ambito dell'innovazione culturale; il perseguimento della sostenibilità così come indicato dall'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile dell'Onu.

Entro il prossimo 2 marzo le città che concorreranno al conferimento del titolo dovranno inviare un dossier di candidatura. Al dossier lavorerà l'assessore alle culture Felice Di Lernia: «Di questa esperienza – spiega l'assessore - ci interessa sia il risultato che il percorso: innanzitutto perché costruire occasioni di partecipazione costituisce valore in sé e poi perché tutto ciò che riusciremo a realizzare dal punto di vista progettuale rappresenterà la traccia di lavoro dei prossimi anni».

  • Amedeo Bottaro
Altri contenuti a tema
Stadio di Trani, non si fermano gli investimenti nella riqualificazione Stadio di Trani, non si fermano gli investimenti nella riqualificazione Amedeo Bottaro: «Sappiamo rialzarci sempre con le nostre mani»​
1 Trani, da rudere a cantiere a giungla di cemento Trani, da rudere a cantiere a giungla di cemento Una questione civica e politica, oltre che linguistica
Teniamo botta o... ultima botta (a Trani) Teniamo botta o... ultima botta (a Trani) Mazza e panella di Giovanni Ronco
1 «Da Trani eccellenza, passione e innovazione», presentato l'impianto per la depurazione delle acque «Da Trani eccellenza, passione e innovazione», presentato l'impianto per la depurazione delle acque Il primo macchinario italiano di nuova generazione presto anche in Polonia
3 Rissa al porto di Trani, scatta la chiusura di cinque giorni per un'attività commerciale Rissa al porto di Trani, scatta la chiusura di cinque giorni per un'attività commerciale Lo ha disposto il Comune di Trani con un atto dirigenziale
7 Rissa al Porto, Bottaro: «Goccia che ha fatto traboccare il vaso» Rissa al Porto, Bottaro: «Goccia che ha fatto traboccare il vaso» Sul posto le forze dell'ordine. Interviene anche il sindaco
Sensibilità e civiltà durante la fase 1: l'associazione Con.Te.Sto ringrazia l'Amministrazione Sensibilità e civiltà durante la fase 1: l'associazione Con.Te.Sto ringrazia l'Amministrazione Consegnate le targhe al sindaco Bottaro e al presidente del Consiglio Ferrante
Trani riparte. Villa, lungomare, cimitero, biblioteca: ecco le regole da seguire Trani riparte. Villa, lungomare, cimitero, biblioteca: ecco le regole da seguire Il sindaco Bottaro ha firmato una nuova ordinanza
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.