Festa della Repubblica
Festa della Repubblica
Vita di città

Trani celebra la Festa della Repubblica, Bottaro: «Camminiamo insieme con lo stesso passo che fece grande l'Italia»

Cerimonia in villa comunale nel rispetto delle misure anti-Covid

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
74 anni fa c'erano le macerie dei bombardamenti del secondo conflitto mondiale ad animare quello spirito democratico, fondato sui valori di libertà e di pace, che avrebbe condotto i cittadini a scegliere per la Repubblica.

Oggi, sono le macerie di un'emergenza inaspettata a ricordare il voto storico del 1946. Allora, proprio come oggi, la nascita della Repubblica segnava un nuovo inizio.

«Abbiamo ritrovato, nel momento più difficile, il vero volto della Repubblica», ha detto il Presidente, Sergio Mattarella. Anche Trani ha celebrato la Festa della Repubblica.

Nel rispetto delle misure previste per il contenimento del contagio, il sindaco Amedeo Bottaro ha deposto una corona d'allora ai piedi del monumento dedicato ai Caduti nella Villa comunale di Trani. «Il dopoguerra esaltò lo spirito nazionale, la voglia di condivisione e di solidarietà: ricordiamo gli eventi e la nascita della Repubblica. Camminiamo insieme con lo stesso passo che fece grande l'Italia».

Stesso discorso a Barletta, dove Prefetto Maurizio Valiante insieme al sindaco Cannito hanno deposto due corone d'alloro ai piedi del monumento dedicato ai Caduti in guerra nella Città della Disfida.
2 giugno2 giugno2 giugno2 giugno
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.