nicobavaro
nicobavaro
Politica

Un'assessore e un consigliere: il bilancio positivo di Sinistra Italiana

Il commento del segretario regionale Nico Bavaro

Riceviamo e pubblichiamo nota di Nico Bavaro, segretario regionale Sinistra Italiana.

In un periodo drammatico per il nostro Paese, diventa difficile parlare di politica e di risultati raggiunti, ma credo che quanto fatto da Sinistra Italiana nella città di Trani, possa rappresentare per tanti giovani e per tutta la cittadinanza un'importante risorsa per guardare al futuro con un pizzico di speranza.

La nostra è stata sin dall'inizio una scelta di campo, sicuramente non semplice, ma doverosa alla luce dei risultati raggiungi dall'amministrazione a guida Bottaro.
Abbiamo partecipato sin dall'inizio ai tavoli politici della coalizione di centro-sinistra, fissando alcuni paletti e cercando di ampliare la coalizione alla società civile; in un periodo in cui la politica sta registrando una progressiva perdita di consensi per i partiti classici, in cui si cerca sempre più di esser legati ai progetti che all'ideologia, abbiamo cercato di fissare degli obiettivi imprescindibili: difesa dei diritti delle fasce più deboli e dell'ambiente, difesa dei diritti dei lavoratori, diritti degli studenti, antifascismo.

Su queste idee abbiamo creato la lista "Puglia Solidale e Verde", che ha riunito associazioni e partiti della sinistra verde ed ecologista, con candidati competenti, giovani e con una storia fatta di attivismo politico e sociale.

Con molti sforzi, pochi fondi e senza scendere mai a compromessi, abbiamo costruito una lista che ha raccolto 1131 voti e che ha portato all'elezione di un nostro esponente.

Grazie al lavoro di squadra e al dialogo con il Sindaco, questo risultato si è in seguito trasformato nella nomina ad assessore con deleghe all'istruzione, al personale, all'edilizia scolastica e alla cultura di Francesca Zitoli (362 voti) e con l'ingresso in consiglio del primo dei non eletti della nostra lista, il segretario provinciale e coordinatore cittadino, Luca Morollo (301 voti).

Questo risultato ripaga tanti anni di sacrifici e di impegno politico-sociale su tutto il territorio; questo non è un traguardo e deve rappresentare l'inizio di un percorso politico-istituzionale volto a tutelare, difendere e promuovere i diritti ed i bisogni della comunità tutta.

Ringrazio i cittadini che ci hanno votato e tutti i candidati della nostra lista che hanno deciso di metterci la faccia.

Per riuscire in questa nuova avventura avremo bisogno dell'apporto di tutti i cittadini, le associazioni e i comitati di sinistra della città.

Noi siamo a disposizione di tutti per dare una nuova primavera alla città di Trani. Ci aspetta un grande lavoro.

© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.