Il Vecchio e il Mare
Il Vecchio e il Mare
Speciale

Voglio vederti danzare, comincia la nuova stagione da "Il Vecchio e il mare"

«Un nuovo inizio», da venerdì 8 aprile comincia la festa

Con l'arrivo della primavera ritorna anche Il Vecchio e il mare di Trani nella sua sede estiva. «Un nuovo inizio» è come ha definito la direzione artistica questa nuova incredibile stagione.

Il motto scelto per il 2022 è "Voglio vederti danzare", un invito e un'occasione concreta per ritornare ad ascoltare buona musica a due passi dal mare dopo anni difficili. Una frase quasi liberatoria che racchiude, con tutta la sua potenza comunicativa, il ritorno della musica dal vivo tra live band e djset.

Dopo un lungo off in cui il divertimento è stato a basso volume, Francesco Mazzilli, direttore artistico, preme play sul brano "Voglio vederti danzare" di Franco Battiato. È lo start del secondo atto, una nuova storia in cui abbracciarsi e ballare insieme è possibile. Un invito che Francesco rivolge a tutti, con nuovi appuntamenti dal venerdì alla domenica già in calendario, tra suoni pop e altri più ricercati, pronti a stupire gli spettatori di ogni età.

Per l'inaugurazione della stagione estiva 2022 non è mancato il consueto video sulle pagine ufficiali de Il Vecchio e il mare, in cui un gruppo di giovani – la squadra che compone il personale – si adopera per salvare il divertimento e riportalo all'umanità. Una chiara metafora degli anni difficili che il mondo del divertimento ha dovuto affrontare e delle restrizioni che tutti abbiamo vissuto.

Un week end intenso di emozioni ci attende. Venerdì 8 aprile si inizia dalle 20, sabato 9 aprile si parte dalle ore 19. Domenica 10, poi, ci attende un programma che inizia con un 'pranzo show' e prosegue con coinvolgenti dj set sino a notte.

La stagione che sta per avere inizio sembra prefigurarsi come un ritorno a quando si ballava, cantava abbracciati sotto lo stesso cielo, nel posto che unisce bellezza e divertimento: Il Vecchio e il mare.

Per info: 0883 1970320. Il Vecchio e il Mare, Via Tiepolo, Molo Sant'Antonio, Trani (BT)
  • movida
Altri contenuti a tema
Coprifuoco nei locali della movida notturna, gli imprenditori della Bat dicono no Coprifuoco nei locali della movida notturna, gli imprenditori della Bat dicono no La scelta adottata dalla Prefettura alla presenza dei dieci sindaci della provincia
Addio a Paolo Acquaviva,  tranese emigrato a Milano negli anni sessanta Addio a Paolo Acquaviva, tranese emigrato a Milano negli anni sessanta Aveva rilevato la gestione del Bar Picchio nel 1969
Controlli movida Bat, 26 i veicoli controllati e 34 persone identificate Controlli movida Bat, 26 i veicoli controllati e 34 persone identificate Utilizzati anche etilometro e drug wipe
Movida Bat, controlli della Polizia di Stato con Drug Wipe ed etilometro Movida Bat, controlli della Polizia di Stato con Drug Wipe ed etilometro Due denunce e 21 punti decurtati dalle patenti
Movida notturna a Trani, emesso daspo urbano nei confronti di un ventiseienne della provincia Movida notturna a Trani, emesso daspo urbano nei confronti di un ventiseienne della provincia Per un anno non potrà frequentare la zona di via Barletta
Tom bar: «Abbiamo provocato per farci ascoltare dopo tante offese» Tom bar: «Abbiamo provocato per farci ascoltare dopo tante offese» La replica dei titolari all'articolo apparso oggi su Traniviva
Iniziative di “dubbio gusto”: in un bar a Trani chi più bestemmia più vince birre Iniziative di “dubbio gusto”: in un bar a Trani chi più bestemmia più vince birre I dettagli della “serata alternativa” in una locandina. Una trovata (discutibile)di marketing?
1 Carenze igienico-sanitarie in due cocktail bar di Trani, sanzioni da duemila euro Carenze igienico-sanitarie in due cocktail bar di Trani, sanzioni da duemila euro L'esito dei controlli svolti dai Carabinieri lo scorso fine settimana
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.