Dardo

La chiamavano città show (non più slow)

Il turismo, la movida...le "scoppiettanti notti" primaverili

Il richiamo, nel titolo, al ad uno dei classici film western italiani "Lo chiamavano Trinità", di Bud Spencer e Terence Hill è quantomai azzeccato. Trani, infatti, un tempo era definita città Slow (all'interno di una rete di comuni che si impegnano nel migliorare la qualità della vita degli abitanti e dei visitatori), ma adesso è giusto chiamarla città show. Purtroppo questa volta l'accezione non può più essere in senso positivo.

Centro nevralgico per il turismo, luogo di richiamo per la movida, città invidiata e imitata da tutti nei precedenti anni, ha perso quel suo appeal a causa dei noti fatti di cronaca e di una politica di sviluppo non all'altezza del territorio...troppo slow (fiacca)! La puntata di Dardo di questa settimana si ispira proprio ad uno degli ultimi episodi di cronaca, le esplosioni di due bombe carta nelle notti tra giovedì e venerdì e tra venerdì e sabato. Al seguente link l'articolo: http://www.traniviva.it/notizie/due-bombe-carta-esplose-in-meno-di-24-ore-in-via-umberto/
Dardo - Trani città show (non più slow)Dardo - Trani città show (non più slow)
  • Turismo
  • Esplosioni
  • Città slow
Altri contenuti a tema
Alla scoperta degli approdi di Federico II, weekend tra Trani e Andria Alla scoperta degli approdi di Federico II, weekend tra Trani e Andria Organizzato dal Consorzio Terre di Castel del Monte nell'ambito di InPuglia365
Boom agriturismo in Puglia, Coldiretti: «Pernotti fino a 14 giorni» Boom agriturismo in Puglia, Coldiretti: «Pernotti fino a 14 giorni» Il turismo enogastronomico è il traino dell'economia turistica pugliese
Turismo e cultura, dalla Regione 50 milioni per supportare aziende in gravi difficoltà Turismo e cultura, dalla Regione 50 milioni per supportare aziende in gravi difficoltà Varata la nuova misura a fondo perduto per piccole e medie imprese
Sottoscritto a Trani un protocollo per formare manager del turismo Sottoscritto a Trani un protocollo per formare manager del turismo Presto al via il corso biennale di formazione
Presenze tricolore in agriturismi pugliesi, mancano gli stranieri: una perdita di 150 milioni Presenze tricolore in agriturismi pugliesi, mancano gli stranieri: una perdita di 150 milioni Anche per i vip italiani la Puglia è la meta dell’estate 2020
Benessere contagioso, 11 comuni pugliesi uniti da uno spot: c'è anche Trani Benessere contagioso, 11 comuni pugliesi uniti da uno spot: c'è anche Trani Un’iniziativa di Music Platform per far conoscere le bellezze del territorio
Turismo in Puglia, calano le prenotazioni negli agriturismi: -12% Turismo in Puglia, calano le prenotazioni negli agriturismi: -12% A preoccupare è anche l'effetto valanga sulle esportazioni Made in Italy
Fase 3, chiesta la revisione dell'ordinanza sugli spostamenti in Puglia Fase 3, chiesta la revisione dell'ordinanza sugli spostamenti in Puglia La proposta per rendere serena la permanenza per chi sta raggiungendo la regione
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.