Elezioni politiche
Elezioni politiche
Inbox

Alle prossime elezioni comunali una lista civica di 30 persone "gentili"

Lettera in redazione di Mauro Spallucci (fondatore Omi Trani)

Omi Trani comunica, in maniera pubblica ed indipendente da qualsiasi persona, partito o riferimento fuori o oltre la nostra bella città l'ipotesi di poter promuovere la costituzione di una lista civica di 30 persone "gentili" che possano presentarsi ai cittadini - quale nuova guida responsabile - alle prossime elezioni comunali.

Chi saranno questi 30 concittadini? Eccone la relativa fisionomia. Persone che mettono la loro passione per il bene comune cittadino al servizio della comunità. Persone competenti. Persone educate, gentili, umili. Concittadini capaci di prendersi cura degli altri, a partire dal bene comune primario: la comunità locale cittadina. Persone non boriose ne' spavalde; ovviamente non tontoloni ma neppure cinici, smargiassi, rancorosi e criticoni.

Persone capaci di coinvolgere gli altri e di saper usare il metodo della partecipazione democratica al fine di sviluppare la crescita possibile e sostenibile. Ce ne sono? Certo che ce ne sono! E chi sono questi nuovi tranesi che vogliono spendersi per far risorgere l'Atene delle Puglie?

Sono persone che innanzitutto lavorano. Che lavorano per primi per far lavorare gli altri. Sono persone che sanno ascoltare prima di parlare. Sono tranesi capaci di chiedere scusa quando sbagliano e che studiano prima di progettare. Sono concittadini che essendo consapevoli dei propri limiti sapranno utilizzare il consiglio di chi ne sa di più. Tranesi che hanno già dimostrato di saper andare incontro agli altri senza aspettare che siano gli altri ad aspettarli.

Persone gentili. Disponibili a tirarsi indietro pur di non essere coinvolti in situazioni incresciosi, irrispettose delle regole. Persone che si sono - da sempre - sottratte al fango. Persone capaci di difendere la loro reputazione e quella della nostra belle e speciale città. Questo proposta/appello è aperta.

Tranesi disponibili anche a perdere pur di seminare una nuova visione e gettare le basi nella politica mettendoci nuove antitossine nell'attuale politica melmosa. Se vinceranno, Trani potrebbe rinascere! Ora si passa la parola ai tranesi, alla loro "responsabilità civica".

Mauro Spallucci,
fondatore Omi Trani
  • Mauro Spallucci
Altri contenuti a tema
Trani, il cambiamento parte da un assessorato alla bellezza Trani, il cambiamento parte da un assessorato alla bellezza La lettera in redazione di Mauro Spallucci
Trani può fare di più, avanzata la proposta di una nuova Accademia del Mediterraneo Trani può fare di più, avanzata la proposta di una nuova Accademia del Mediterraneo Lettera in redazione di Mauro Spallucci (Omi)
L'Omi Trani aderisce alla Carta di Assisi L'Omi Trani aderisce alla Carta di Assisi Ecco i criteri utili per una corretta informazione
Guarire dalla corruzione, anche a Trani si può Guarire dalla corruzione, anche a Trani si può Nuova riflessione di Mauro Spallucci (Omi)
Trani, alla guida della città serve la democrazia dei "migliori" Trani, alla guida della città serve la democrazia dei "migliori" Lettera in redazione di Mauro Spallucci (Omi)
Servizio civile universale, disponibili olre 53mila posti Servizio civile universale, disponibili olre 53mila posti Mauro Spallucci (Omi Trani): «Esperienza consigliata a tutti i tranesi»
Trani: una città bella ma senza anima Trani: una città bella ma senza anima Nuova riflessione di Mauro Spallucci (Omi Trani)
Trani un tempo al centro del Mediterraneo, ma ora? Trani un tempo al centro del Mediterraneo, ma ora? Per lo sviluppo del territorio Spallucci (Omi Trani) propone un'assessorato all'Innovazione
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.