Inbox

Domanda aperta: può essere utile uno sportello virtuale del Comune su Facebook?

Lettera in redazione di Davide Ferro

Il Comune di Trani non ha una pagina Facebook diretta ai cittadini, come invece hanno molte amministrazioni ormai da tempo. Non vi è neanche una pagina Facebook "autorizzata" dove il cittadino possa segnalare problemi, esortare soluzioni e richiedere in trasparenza chi è il "colpevole diretto" della mancanza o dell'inadempienza di determinati servizi pubblici come quello delle municipalizzate Amet e Amiu.

Tranne piccole misure burocratiche come l'Urp, uffici modellati per le guerre puniche, a Trani manca un "luogo" fisico e uno "spazio" virtuale, intermediario tra il politico e il cittadino del XXI secolo, infatti la rappresentanza comunale sembra non stare, o meglio, non voler stare a passo con i tempi e la tecnologia.

Iniziare con un pagina Facebook, dove sia il cittadino ad avere un contatto diretto con il Comune, penso sia un ottima idea per la soluzione urgente di problemi, imprevisti e "dimenticanze", ma anche per bloccare il continuo potere e strapotere di politici che da decenni, grazie alla segnalazione per la risoluzione di servizi fatta alla stessa amministrazione di cui fanno parte, e al "chiedere" in forma privata degli stessi cittadini, che vedono ormai il "favore" come unico espediente possibile, si avvantaggiano per creare consenso politico e seguito elettorale.

Nei prossimi giorni informerò il sindaco, la giunta, il consiglio comunale e i quotidiani online cittadini. Vedrò chi risponde e chi no. Quello che chiedo è che siano gli stessi politici a rispondere direttamente sulla pagina Facebook del Comune invece dei loro account privati, del caffè al bar, delle riunioni di condominio o con messaggi dai loro telefonini. Cosa ne pensate?
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
Albo dei tributaristi di fiducia, prorogato il termine per la domanda di partecipazione Albo dei tributaristi di fiducia, prorogato il termine per la domanda di partecipazione Le istanze entro il 31 dicembre
La Giunta comunale dice "Sì" ad una variante generale del piano urbanistico La Giunta comunale dice "Sì" ad una variante generale del piano urbanistico La decisione in seguito ad alcune problematiche emerse dopo il mutato quadro normativo
Volontariato, oggi i dipendenti pubblici coinvolti in una manifestazione di sensibilizzazione Volontariato, oggi i dipendenti pubblici coinvolti in una manifestazione di sensibilizzazione L’Anteas ha previsto per ognuno di loro un'azione da svolgere
Comune di Trani, presto l'assunzione di ben 59 unità Comune di Trani, presto l'assunzione di ben 59 unità L'assessore Laurora: «Ora ci attende una nuova sfida: predisporre i concorsi»
I dipendenti comunali volontari per un giorno: manifestazione a Palazzo di città I dipendenti comunali volontari per un giorno: manifestazione a Palazzo di città Predisposti dei pacchetti con azioni reali da svolgere durante la giornata
1 Piano del fabbisogno personale: nel triennio 2019/2021 previste 59 assunzioni al Comune di Trani Piano del fabbisogno personale: nel triennio 2019/2021 previste 59 assunzioni al Comune di Trani Ci saranno anche progressioni verticali per i dipendenti amministrativi
80 mila euro per l'abbattimento delle barriere architettoniche e la messa in sicurezza delle scuole 80 mila euro per l'abbattimento delle barriere architettoniche e la messa in sicurezza delle scuole Il Comune di Trani ammesso al finanziamento regionale
La sala Azzurra del Comune di Trani sarà intitolata a Giancarlo Tamborrino La sala Azzurra del Comune di Trani sarà intitolata a Giancarlo Tamborrino Bottaro: «Un modo per onorare la memoria di coloro che hanno servito la città»
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.