Deborah Palumbo
Deborah Palumbo
Le Pagelle

Dal 10 di Deborah Palumbo allo 0 del mare sporco: le pagelle

Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco

Deborah Palumbo, voto 10: questa nostra giovanissima concittadina lavora nell'Esercito Italiano a Roma da poco più di un anno. Una ragazza partita da zero, che ho conosciuto sin da quando lavorava in una nota pizzeria del centro di Trani. Con grande tenacia e testardaggine ha raggiunto il suo obiettivo ed è una dimostrazione vivente della bontà del rispetto delle pari opportunità tra uomo e donna. In tempi difficili per la conquista di un posto di lavoro, l'esercito rappresenta un'ottima occasione per valorizzare se stessi e fornire il proprio contributo allo Stato. Brava Deborah.

Settimana Medievale, voto 10: non concordo con chi, spesso con la puzza sotto il naso, disprezza questo tipo di manifestazioni. Nel loro genere popolare, rappresentano comunque un modo per avvicinare, seppur in modo soft e spettacolarizzato, la gente comune alla Storia e poi attirano in un modo o nell'altro, curiosi e visitatori. In tempi in cui, per giunta, le tradizioni sono spesso calpestate, ben vengano eventi che vadano a rievocarle.

Spot sul mare Bottaro, voto 6,5: stavolta trattasi di spot su cose fatte, seppur in collaborazione con privati che hanno investito, quindi il voto è estensibile a questi ultimi, anche con un 7 pieni. Su villa Telesio (5 per il riferimento sbagliato, in quanto frutto di opera di precedente amministrazione - Tarantini per la precisione - ) c'è un accaparramento indebito, ma le agevolazioni per gli imprenditori che tornano a far rivivere luoghi sul mare che erano morti e sepolti, sono , lo ripeto, un dato obiettivo di cui tenere conto. La strada imboccata è ancora lunga ma stavolta è quella giusta.

Enzo Scaringi e la Rottonda, voto 9: segnala per l'ennesima volta la rotonda sfasciata di via Istria (voto 2 per il lungo periodo di degrado cui è stata abbandonata) e lo fa in un modo ironico ribattezzandola "La Rottonda". La tenacia e la leggerezza sono armi buone anche perché vanno a segno. Ci dicono infatti che la riparazione é partita.

Festa San Nicola senza orchestra in villa, voto 5: mi rendo conto che non è un momento facile per organizzatori e finanze che non permettevano grandi fasti, ma il mancato appuntamento con la musica classica é un colpo alla tradizione e agli appassionati, in gran parte anziani che aspettavano sempre l'evento con piacere e impazienza. Rimediare per l'anno prossimo e valorizzare la splendida cassa armonica (voto 4 al mancato sfruttamento di quest' ultima anche magari per altre manifestazioni).

Mare sporco, voto 0: dicevamo che la strada è ancora lunga, nella pagella dello spot. Ben venga l'agevolazione, l'impegno e la cooperazione tra amministrazione e imprenditori per le strutture. Ma nel riferimento ai punti su cui lavorare c'è proprio il miglioramento della qualità delle acque. Ancora troppi i punti della costa in cui schiume, acqua sempre torbida ed insomma aspetto non invitante, la fanno da padroni. Rimediare anche qui quanto prima.
  • Mare
  • Esercito
  • Settimana Medievale
Altri contenuti a tema
2 Transenna in mare: giovane tranese si tuffa e la recupera Transenna in mare: giovane tranese si tuffa e la recupera «Rispettiamo la nostra terra». È successo ieri nei pressi del molo Sant'Antuono
1 Mancata approvazione delle Piano delle coste, «ai tranesi manca il libero accesso alle spiagge» Mancata approvazione delle Piano delle coste, «ai tranesi manca il libero accesso alle spiagge» Il vice presidente regionale di Italia in Comune Tommaso Laurora: «È ora che il mare riabbracci la città e i cittadini»
Amici del mare: in azione i volontari dell'associazione, Amiu e assessorato all'Ambiente Amici del mare: in azione i volontari dell'associazione, Amiu e assessorato all'Ambiente Recuperati due passeggini e alcune transenne gettati in acqua
Spiagge libere con servizi, lidi balneari e "o' Vrazz" Spiagge libere con servizi, lidi balneari e "o' Vrazz" Nulla sembra come i cittadini tranesi avevano pensato
Settimana medievale a Trani, quest'anno fontane danzanti al posto dell'incendio al castello Settimana medievale a Trani, quest'anno fontane danzanti al posto dell'incendio al castello Novità per la quattordicesima edizione a cura di Trani-Tradizioni
Ritorna Spiagge e Fondali Puliti: a setaccio anche il litorale di Trani Ritorna Spiagge e Fondali Puliti: a setaccio anche il litorale di Trani Volontari in azione il 25 e 26 maggio con lo slogan "C’era una volta il mare"
Accessi al mare, nuovo volto per la pedana della spiaggia di Colonna Accessi al mare, nuovo volto per la pedana della spiaggia di Colonna I lavori eseguiti da un privato su richiesta del sindaco. L'ex assessore Laurora: «la gratitudine verso il privato sensibile e responsabile è d'obbligo»
Accessi al mare, Italia in Comune: «L'attuale piano delle opere pubbliche non prevede assolutamente nulla a riguardo» Accessi al mare, Italia in Comune: «L'attuale piano delle opere pubbliche non prevede assolutamente nulla a riguardo» «La soluzione esiste, ed  è quella di realizzare la viabilità pubblica prevista dal Piano Urbanistico Generale»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.