Rissa al porto
Rissa al porto
Mazza e panella

Dalla natura ai fini elettorali, la prossima "leccata" è sempre la migliore

Mazza e panella di Giovanni Ronco

Ora, per molti flosci aspiranti politici o già purtroppo in sella grazie ai voti del condominio e della suocera, è tempo di slinguare i proprietari dei locali, specie quelli che contribuiscono a montare la movida, condizione ormai quasi mitologica che va bene quando può portare voti o porre confronti col passato tra politici (quando c'ero io, c'era più movida), ma non va per niente bene ai comuni cittadini e residenti nei luoghi deputati alla stessa.

Questione di rispetto delle regole, al di là del Covid. Questione per cui pure i padroni dei locali diventano pedine dei giochi politici. I locali devono far rispettare e devono essi stessi rispettare le regole. Ora vediamo questa corsa allo slinguamento e alla difesa dei padroni dei locali, perché ne va dell'economia, della movida, del lavoro.

Tutte storie buone per il popolo sempliciotto, che a Trani è purtroppo spesso maggioranza, per giunta silente. Perché dicono, slinguando per un pugno di voti, che i locali non hanno responsabilità? Se il locale mette musica a palla (sfonda timpani, quindi fuori dalla regola) induce i gruppetti degli avventori a mettersi a ballare tutti intorno, quindi tutti ammassati.

Chi ha cominciato a non rispettare le regole? Poi è chiaro che i controlli delle forze dell'ordine (pattuglie fisse al porto, ma di questo già ci sarebbe stato bisogno da prima, vedi il grave caso Zanni) devono evitare il peggio (le risse dei pichiffi - voglio proprio vederli gli assistenti civici, finché chiamano la pattuglia con la radiolina-). Ma nel frattempo evitateci le leccate elettorali a chi se sbaglia deve pagare e basta. E soprattutto non ricominciare il sabato dopo. O un'ora dopo che la pattuglia è andata via.
  • Porto di Trani
  • Polizia
Altri contenuti a tema
Ztl sul Porto di Trani, i commercianti: "Provvedimento inutile prima di metà luglio" Ztl sul Porto di Trani, i commercianti: "Provvedimento inutile prima di metà luglio" Ed ancora: "L'assenza di parcheggi fa desistere gli avventori dal rimanere in città"
Lima: "Sulla darsena e il porto bisogna investire, non solamente fare cassa" Lima: "Sulla darsena e il porto bisogna investire, non solamente fare cassa" L'intervento del membro della direzione nazionale di Fdi
Concorso pubblico per tre posti da istruttore di Polizia locale Concorso pubblico per tre posti da istruttore di Polizia locale Preselettiva l'8 e il 9 luglio
Donna investita in corso Italia: trasportata in ospedale Donna investita in corso Italia: trasportata in ospedale Non sono gravi le sue condizioni. Sul posto 118, Polizia e Carabinieri
Conferimento rifiuti, controlli della Polizia locale sul territorio comunale Conferimento rifiuti, controlli della Polizia locale sul territorio comunale Si protrarranno per tutta la stagione estiva
Polizia locale, si rinforza il Corpo con l'arrivo di 10 nuove unità Polizia locale, si rinforza il Corpo con l'arrivo di 10 nuove unità Presteranno servizio da oggi e per i prossimi 6 mesi
E' arrivato "Lo sciame": si gira sul porto, e il sindaco sul set incontra il produttore E' arrivato "Lo sciame": si gira sul porto, e il sindaco sul set incontra il produttore Divieto di transito su tutta la zona della banchina, dove si notano installazioni scenografiche
Rispetto delle norme anticovid, a Trani controlli interforze in vista del weekend Rispetto delle norme anticovid, a Trani controlli interforze in vista del weekend Sotto la lente gli esercizi commerciali e passanti
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.