Standing Ovation

L'autoritratto esalta il talento dei ragazzi della Baldassarre

Riconoscimenti anche per un concorso su Giovanni Paolo II

Il progetto artistico che ha coinvolto due classi della scuola Baldassarre di Trani, la II e III F, guidate dalla docente di educazione artistica Rosalba Fiandanese, ha trovato la sua degna cornice nelle sale di Palazzo Beltrani. Ne è scaturita una mostra originale e sorprendente, poiché gli studenti, chiamati a cimentarsi col tema dell'autoritratto, hanno sbizzarrito il proprio talento e la propria inventiva. Varie le tecniche utilizzate, dalla tempera, al pastello, ma unico l'obiettivo centrato: stimolare la creatività degli studenti della centralissima e nota scuola di piazza Dante, che anche quest'anno indirizza i ragazzi in modo dinamico e fantasioso ad alimentare il talento. Partendo dall'arte figurativa, dalla creazione grafica, dall'immagine che si dispiegano agli occhi dei numerosi visitatori, sin dalla sera dell'inaugurazione, lo scorso 18 maggio, si evidenziano valori, idee, sentimenti.

E' l'autoritratto presentato in tutte le salse e con tutti i soggetti e le situazioni immaginati e apprezzati dai ragazzi: autoritratto col migliore amico, con l'artista preferito, con il proprio amico cucciolo. In una rappresentazione, uno studente ha citato se stesso accanto al grande Ivo Scaringi: un omaggio alla bravura dell'indimenticato pittore tranese, con l'ulteriore occasione di celebrarlo proprio nel luogo che ne ospita la collezione permanente, palazzo Beltrani. Lo sguardo vivo degli studenti entusiasti per l'esperienza vissuta, si rispecchia nel compiacimento assoluto di Lucia Pastore, direttrice dello storico palazzo e che ha ricoperto il ruolo di sovrintendente al lavoro degli studenti. La vitalità di quei lavori è indubbiamente contagiosa e la stessa Pastore ne sembra pervasa. I piccoli grandi artisti, capaci di stupirci e di riportarci nella culla del loro entusiasmo, riscoprono e mettono in risalto nell'autoritratto la propria identità e personalità e ci presentano il loro punto di riferimento, la propria guida, il proprio compagno di giochi, colui che ha trasmesso loro quell'energia positiva riversata nei lavori. La mostra resterà a palazzo Beltrani per circa un mese. Da non perdere.

In questi giorni un altro riconoscimento è giunto ad una delle classi della scuola Baldassarre. Ancora la II F, stavolta guidata dalla docente d'italiano Rita Porrone verrà premiata il prossimo 25 maggio a Bisceglie in una manifestazione di conclusione per un concorso grafico – letterario sulla figura del Beato Papa Giovanni Paolo II, dopo l'input ed il coordinamento del docente di Cittadinanza Natalino Monopoli. Riconoscimenti anche per la classe II G che ha partecipato al concorso nel quale si chiedeva di rappresentare un'immagine significativa, anche fotografica, di Papa Giovanni Paolo II, con una frase da lui pronunciata.
  • Scuola
  • Scuola Baldassarre
Altri contenuti a tema
La scuola Rocca-Bovio-Palumbo di Trani inaugura il periodo natalizio con due concerti La scuola Rocca-Bovio-Palumbo di Trani inaugura il periodo natalizio con due concerti Oggi e domani le esibizioni nella chiesa di San Giuseppe a Trani
"Hack te", all'Itc di Trani la premiazione del progetto migliore di volontariato "Hack te", all'Itc di Trani la premiazione del progetto migliore di volontariato Cerimonia di chiusura dell'iniziativa targata Anteas
1 L'allaccio del gas mancato, il debito e l'alibi di cartone L'allaccio del gas mancato, il debito e l'alibi di cartone Dubbi e perplessità sul caso del riscaldamento nelle scuole Pertini e Montessori
Si chiude con successo la settimana giuridica al liceo Vecchi Si chiude con successo la settimana giuridica al liceo Vecchi Tanti ospiti professionisti per aiutare gli studenti ad orientarsi
1 Impianto rifatto ma manca il contratto per il gas in due scuole: un impietoso zero Impianto rifatto ma manca il contratto per il gas in due scuole: un impietoso zero Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
Nella scuola Rocca-Bovio-Palumbo di Trani la cerimonia “Il cielo a scuola…ricordando Silvana” Nella scuola Rocca-Bovio-Palumbo di Trani la cerimonia “Il cielo a scuola…ricordando Silvana” Assegnazione della borsa di studio in ricordo della professoressa Botta
Istituto Aldo Moro, uno stage dedicato alla memoria di due studentesse Istituto Aldo Moro, uno stage dedicato alla memoria di due studentesse Un'iniziativa dell'alternanza scuola-lavoro in ricordo di Nicla e Teresa
Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia: centinaia gli studenti scesi per strada Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia: centinaia gli studenti scesi per strada Canti, colori e slogan, un'occasione per riflettere ed impegnarsi
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.