Adriatica
Adriatica
Volley

Adriatica Trani torna alla vittoria contro Cuore di mamma Cutrofiano

Al tie-break la vittoria con cui le tranesi consolidano il primo posto in classifica

Reagire alla sconfitta rimediata contro la Talion Tuglie era un obbligo. L'Adriatica Volley Trani ha centrato il riscatto in campionato battendo al tie-break una solida Cuore di Mamma Cutrofiano. Mister Mazzola si è affidato al sestetto-tipo formato da Milillo, Binetti, Cosentino, Lionetti, di Corato, Gabriele e il libero Sollecito. Meglio ad inizio primo set le cutrofianesi (0-5), con le padrone di casa costrette ad inseguire.

Le ospiti hanno allungato il passo (5-10), arrivando a metà parziale con un buon vantaggio sulle tranesi (10- 17). Approfittando di un punteggio di gran lunga a proprio favore (15-20), le ragazze allenate da mister Morales hanno agevolmente vinto il primo parziale (16-25). Tutta nel secondo set la reazione tranese. Il già buon vantaggio per l'Adriatica ad inizio parziale (7-3) si è presto materializzato in un rassicurante 17-7. Gara in discesa per le padrone di casa che, finalmente entrate nei ritmi di gioco, hanno centrato la vittoria del secondo set con il risultato di 25- 11. Meglio l'Adriatica ad inizio terzo parziale (9-5). Sul risultato di 14-10, le cutrofianesi non hanno mollato e, centrato il pareggio (14-14), hanno approfittato del buon momento per firmare il sorpasso sulle avversarie. Dura ancora per poco la gioia delle ospiti: ripreso il punteggio (18-18), le tranesi hanno ristabilito il vantaggio e chiuso a proprio favore anche il terzo parziale (25-21).

Più equilibrato l'inizio del quarto set. Iniziale parità tra le due squadre (8-8), poi è stata l'Adriatica a spuntarla (11-8). Il vantaggio è poco rassicurante e, calati i ritmi di gioco, le tranesi hanno subìto pareggio e successiva rimonta dalle avversarie (11-12). Le biancazzurre sono state costrette ad inseguire per gran parte del parziale, complice un Cutrofiano capace di allungare il punteggio (16-20) e annullare con la vittoria del quarto set il tentativo di recupero in extremis da parte delle tranesi (21-25). Le padrone di casa arrivano in vantaggio al primo time-out del tie-break (5-3). Lo svantaggio accumulatosi (8-5) non ha demoralizzato le cutrofianesi, brave a pareggiare i conti al secondo tiebreak (10-10). Botta e risposta tra le due squadre (12-12), poi un colpo di Binetti e due punti consecutivi messi a segno da Cosentino in battuta hanno posto la parola fine ai giochi (15-12).

Con i due punti conquistati al tie-break, le biancazzurre rimangono salde al primo posto in classifica, a quattro punti di vantaggio sulla seconda Sportilia Bisceglie. Sabato 9 marzo, alle ore 18.30, il prossimo appuntamento in campionato per le ragazze del presidente Cosentino: presso la palestra "Maria Pia" di Taranto, le tranesi sfideranno l'Erredi Assicurazioni Taranto.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.